Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.770.649
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 01 settembre 2021 alle 12:20

Merate: all'istituto comprensivo via alle attività formative del ''Piano Estate''

Il mese di settembre si è aperto questa mattina, alle 10.30, con un momento di accoglienza musicale dedicato ai ragazzi che per tutto l'arco di settembre saranno impegnati in attività finalizzate al recupero e al potenziamento dell'offerta formativa extracurricolare. Questa iniziativa, promossa dall'Istituto Comprensivo di Merate rientra nell'ambito del "Piano Estate 2021", e verrà attivata anche nella sede di Montello, prevedendo l'avvio di attività laboratoriali di italiano, matematica e lingua straniera volte non solo al consolidamento e al recupero delle competenze di base ma anche a favorire la socialità e la vita di gruppo dei ragazzi. I laboratori attivati saranno in tutto 11, con oggi ne partono 8 che verranno poi implementati con altri 3 una volta iniziato il nuovo anno scolastico, e portati avanti in modo integrato insieme alle materie curricolari.

La preside Raineri e il sindaco Panzeri


La mattinata si è aperta con gli interventi del dirigente scolastico Antonina Raineri e del sindaco Massimo Panzeri, intervallati da parentesi musicali a cura dei professori di musica dell'Istituto, Corneo e Merlini. La preside ha poi focalizzato l'attenzione sul progetto, al quale hanno richiesto di partecipare anche alunni provenienti dalla scuola primaria, così che il passaggio alla secondaria risulti meno tortuoso grazie alle attività che svolgeranno, insieme a tutto il corpo docenti, sino alla fine del mese. "L'innovazione - ha commentato la preside Raineri - sta nell'aver creato dei gruppi classe eterogenei, di modo che i ragazzi abbiamo la possibilità di confrontarsi e conoscersi fra loro. Non abbiamo voluto creare una suddivisione per livello di competenze ma favorire l'inclusione e la socialità fra i nostri ragazzi".

 


Ad essersi rivolto al numeroso gruppo di alunni e alunne è stato poi il sindaco di Merate che ha sottolineato l'importanza del ricominciare, "soprattutto per voi giovani che avete vissuto gli ultimi due anni in modo difficile. La scuola è stata particolarmente colpita da questa emergenza sanitaria. Adesso abbiamo imparato a convivere con una nuova realtà e speriamo che questo sia un anno nuovo e permetta di lasciarci alle spalle una esperienza da cui comunque dobbiamo trarre degli insegnamenti".

Ha quindi rivolto un caloroso benvenuto a tutti gli insegnanti, al dirigente e a tutto il personale scolastico, e riservato un augurio particolare a tutti gli alunni che si accingono a compiere il salto dalla scuola primaria alla secondaria, "Questa diventerà la vostra casa per i prossimi tre anni, sarete accompagnati da insegnanti nuovi che vi guideranno in questo passaggio, uno dei tanti che dovrete affrontare nel corso della vostra vita. Godetevi questi ultimi giorni di vacanza e recuperate l'entusiasmo per incominciare la scuola. Divertitevi e imparate: buona scuola!" ha concluso Panzeri.

F.Fu.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco