Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 437.881.182
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Domenica 29 agosto 2021 alle 17:23

Pagnano: oltre cento podisti per il ''Grand Prix'' lungo 7 chilometri e organizzato dall'AC

Quasi 40 terne, 39 per l'esattezza, hanno partecipato questa mattina dalla frazione meratese di Pagnano per il famoso "Grand Prix" giunto quest'anno alla sua sesta edizione dopo lo stop imposto lo scorso anno.

Antonio Ghezzi dell'AC Pagnano

È un appuntamento che di solito l'AC Pagnano organizza per il mese di maggio - infatti l'ultima domenica d'agosto è occupata dalla famosissima StraPagnano - ma, come ci ha raccontato il presidente Antonio Ghezzi, si è preferito posticipare il Grand Prix e sospendere anche quest'anno la manifestazione agostana per favorire anche il distanziamento sociale.

VIDEO



Non pochi comunque gli atleti che hanno raggiunto il campo sportivo dell'oratorio San Luigi questa mattina: 117 podisti in totale, suddivisi in squadre da tre corridori ciascuno. Ogni atleta ha corso per 7 chilometri lungo il tracciato classico che costeggia la frazione, costituito da sentieri, strade sterrate e d'asfalto.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


Nessun testimone da "passare" per evitare che i podisti si toccassero la mano durante il cambio sulla linea del traguardo: l'organizzazione infatti ha pensato ad ogni singolo dettaglio per osservare le disposizioni anti-covid. Dapprima sono partiti i corridori con il pettorale colorato di blu, a seguire i compagni con il colore rosso e infine per la frazione finale quello nero.

Al termine della manifestazione si sono svolte le premiazioni, con la consegna di un trofeo al primo, secondo e terzo classificato per le categorie di squadra maschile, squadra femminile, squadra mista e over 150 (sommando l'età dei partecipanti). Un premio è stato consegnato anche ai migliori staffettisti uomo e donna.
B.F.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco