Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.622.519
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 25 agosto 2021 alle 14:57

Montevecchia: 8 mila euro a Sineresi per coprire perdite del 2020 nel gestire il nido

Il gestore dell’asilo nido di Montevecchia, la cooperativa Sineresi, riceverà 8 mila euro dall’amministrazione comunale come parziale ripiano delle perdite dell’esercizio economico 2020, che si sono attestate in circa 30 mila euro. La quota che il Comune darà è il massimo previsto dal contratto, valido dall’agosto 2018 al luglio 2022. È stabilito infatti che, qualora si evidenzi una perdita superiore al 10% dovuta solo ed esclusivamente ad una frequenza inferiore a quella prevista dal progetto presentato in fase di gara, l’Ente locale si impegna a ripianarla per un importo ad anno scolastico non superiore a 8 mila euro. Nella relazione che accompagna la richiesta della coop sono state evidenziate le maggiori spese sostenute per via del Covid e la riorganizzazione dei gruppi classi come misure di prevenzione della diffusione del contagio, nei periodi in cui la struttura non è rimasta chiusa per effetto dei DPCM. Già in alcuni degli anni passati in realtà era stato riconosciuto dal Comune pari importo per mantenere il funzionamento del nido “Lo scoiattolo rosso”.
Inoltre proprio nei giorni scorsi sono giunti 5 mila euro circa dal Ministero rivolti ai servizi educativi all’infanzia, che l’amministrazione ripartirà tra l’asilo nido e la materna. L’anno scorso invece il Comune – proprio a fronte della situazione emergenziale dovuta al Coronavirus – aveva fornito alla cooperativa sociale Sineresi un contributo straordinario di 8 mila euro finalizzato all’abbattimento delle rette del nido.
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco