• Sei il visitatore n° 484.395.161
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 24 agosto 2021 alle 11:50

Verderio: a dicembre chiude la filiale della ''Intesa'', il paese resta senza sportelli bancari. A rischio anche i due uffici postali

Verderio, paese di 5600 abitanti, rischia di non avere più uno sportello bancario e passare da due uffici postali a uno. È il quadro che si prospetta nei prossimi mesi e che vede l'amministrazione comunale, guidata da Robertino Manega, impegnata a scongiurare questi disservizi per la sua popolazione.

La sede dell'Intesa di via Principale

La banca Intesa che si trova in via Principale a un centinaio di metri dal municipio di ex superiore ha notificato in questi giorni tramite posta elettronica certificata al comune che entro il mese di dicembre la sede presente in paese chiuderà. Attualmente la filiale non offriva servizio di sportello ma di consulenza con gli impiegati all'interno oltre al bancomat per le operazioni in autonomia.

Lo sportello già chiuso di ex Inferiore

"Ho già incontrato il direttore e ora provvederemo a inviare una lettera per capire le reali intenzioni" ha spiegato il sindaco "Chiederemo di mantenere un punto prelievi col bancomat e proporremo di mettere a disposizione degli spazi, che potrebbero essere la sala Zamparelli o altri locali comunali, dove qualche giorno alla settimana gli utenti di Intesa possano incontrarsi con un consulente".

A ex Inferiore la banca popolare di Milano ha già chiuso.

 

L'ufficio di ex superiore

Ma le novità potrebbero anche interessare un altro servizio, quello postale. Attualmente ci sono due uffici, a ex superiore di fronte al municipio e a ex inferiore nei pressi di piazza Annoni.
"Ho un incontro a settembre con il responsabile delle poste. La situazione di superiore non è più a norma. Ci hanno manifestato l'intenzione di accorpare i due uffici. Ma vorremmo capire quali sono i piani e se può esserci la possibilità di una postazione bancomat che al momento non è prevista".

L'ufficio di ex inferiore

Insomma il rischio è che se non si riuscirà a trovare una mediazione la comunità una quasi 6mila abitanti possa non avere più uno sportello bancario e si veda tagliare l'ufficio postale di una delle due vecchie sedi.

S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco