Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 439.035.279
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 23 agosto 2021 alle 18:14

Merate: in codice verde il giovane extracee caduto a terra in via Baslini. Indagano i CC

Nulla di grave per il giovane di colore di 34 anni finito a terra in via Carlo Baslini, forse a seguito di una spinta. Mentre in arrivo il codice assegnato dall’Areu era rosso quindi con rischio vita, dopo gli esami in pronto soccorso del Mandic il codice è diventato verde, quindi poco o nessun rischio. Intanto i carabinieri stanno raccogliendo le testimonianze di alcune persone che hanno assistito alla scena.





Sembra che sia stato il 34enne, forse in stato di alterazione, a importunare il residente che tra l’altro stava tranquillamente passeggiando col figlioletto in braccio. Per difendere il piccolo sembra che il padre abbia allontanato con una spinta il giovane che è caduto a terra battendo la testa e perdendo i sensi.
Dopo l’intervento dei carabinieri che hanno allertato via filo il 118 e di una volontaria del soccorso che ha provveduto a tamponare la ferita sono giunti l’auto infermieristica e l’ambulanza della Croce bianca Merate. I sanitari hanno prestato le prime cure al giovane che peraltro aveva già ripreso i sensi e si lamentava. Come dicevamo dopo gli esami al Ps del Mandic i sanitari lo hanno ritenuto del tutto fuori pericolo.


Articoli correlati:
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco