Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 460.959.476
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 31 luglio 2021 alle 08:28

Merate: alla scoperta di Dante con le opere degli allievi dell'Associazione di Arte Pura

Per il terzo anno consecutivo gli allievi dell'Associazione Arte Pura e Applicata di Merate hanno svolto un percorso di approfondimento artistico su un importante artista del passato. Dopo aver analizzato studi e opere di Leonardo e Raffaello, in occasione del 700esimo anniversario dalla sua morte stavolta il punto di riferimento è stato Dante Alighieri.


A conclusione del progetto, nell'atrio del Municipio di Piazza degli Eroi è stata allestita una mostra con le opere – 22 in totale - che gli allievi hanno elaborato studiando alcuni canti della Divina Commedia, presentate al pubblico nel corso dell'inaugurazione che si è svolta nella serata di giovedì 29 luglio.




Maria Trivulzio, direttrice della scuola


Ad introdurre i presenti il lavoro svolto è stata la direttrice della scuola, Maria Trivulzio. ''In questi ultimi anni, nei corsi ci siamo concentrati non solo nello studio delle tecniche artistiche, ma abbiamo cercato di dare nuovi stimoli ai nostri allievi con analisi di grandi artisti del passato, prima con Leonardo e Raffaello, quest'anno con Dante'' ha raccontato. ''Gli ultimi due anni, data la pandemia, non ci hanno permesso di organizzare come al solito le lezioni in presenza, ma abbiamo dovuto arrangiarci anche noi con la didattica a distanza. E' stata dura, specialmente per corsi come ceramica e argilla, ma come dimostrano le opere in mostra da questa sera, i risultati sono arrivati comunque''.


Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


Il progetto è partito da un'indagine svolta dagli allievi rispetto a quali sono stati gli artisti più attirati nella storia alla Divina Commedia, coloro che hanno ritratto alcuni passaggi nelle loro opere. Ciascuno di loro ha poi individuato l'autore che lo ha più colpito, ha ricercato il canto esatto in uno dei tre principali capitoli della più celebre opera dantesca, l'ha approfondita e infine le ha dedicato un lavoro. La mostra sarà visitabile nelle giornate di sabato 31 luglio (dalle 15 alle 19), domenica 1 agosto (10-12), giovedì 5 agosto (20.30-22.30) e sabato 7 agosto (10-12).
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco