Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 438.329.182
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 13 luglio 2021 alle 17:00

Robbiate: esame di maturità per il team ''Alba orobia bike''

C'era anche il Team Alba Orobia Bike al Campionato Italiano Cross Country per le categorie Internazionali UCI, appuntamento che nel 2020 la squadra lecchese fù costretta a disertare per la mancanza di atleti della categoria Junior.
Tra i 550 rider provenienti da ogni regione italiana che hanno animato sui prati e i boschi dell'Oasi Zegna la manifestazione tricolore di Bielmonte, gli Junior del team Davide Guzzonato e Filippo Granata hanno disputato domenica il loro primo campionato italiano assoluto.

Prodotto del vivaio della scuola mountain bike intitolata a Giorgio Zagni, il 16 enne vimercatese Davide Guzzonato, sin dalla sua prima stagione nei G1 ha sempre vestito i colori del Team Alba Orobia Bike con i quali ha vinto alcuni titoli regionali e provinciali nelle categorie giovanili. Il suo coetaneo di Lacchiarella invece dopo aver passato le categorie giovanissimi in due squadre pavesi, ha fatto il percorso nelle categorie Esordienti e Allievi nell'UC Costamasnaga per approdare ad inizio 2021, al passaggio tra gli Juniores, nella squadra di Robbiate.
Ben comprensibile la loro tensione nelle fasi di riscaldamento pre gara, consapevoli di dover disputare una competizione di alto livello con la presenza di tutti i migliori atleti nazionali, utile per maturare una esperienza nuova che potrà sicuramente tornare utile in prospettiva futura.

Pettorale numero 46 per Davide e 83 per Filippo, su di un totale di 106 partenti della gara Juniores che ha aperto il programma della domenica. Partenza un pò difficoltosa per i due ragazzi del Team Alba Orobia Bike rallentati dal traffico a metà gruppo, ma poi sulla lunga salita che portava nella prima parte tecnica del tracciato di 3,850 Km con un dislivello di ben 190 metri che doveva essere ripetuto per quattro volte, Davide ha iniziato a recuperare posizioni transitando allo scollinamento in 24ª posizione, più attardato e con maggiori difficoltà nelle prime fasi complicate dal traffico invece Filippo, intorno all'ottantesima.

Nei giri successivi con una gara tutta in rimonta Davide è risalito fino alla 17ª posizione a circa 2 minuti dalla top ten ma una scivolata all'ultimo giro lo ha costretto a fermarsi per raddrizzare la sella, danneggiata nella caduta per concludere la sua ottima gara in 19ª posizione a circa 3 minuti dalla top ten.

Bene anche Filippo che nel secondo e terzo giro si è reso protagonista di un ottimo recupero, arrivando fino alla 65ª posizione per poi essere purtroppo fermato all'inizio del quarto ed ultimo giro per la regola dell'80%.

Molto contenti i ragazzi delle loro prestazioni, considerando che sono al primo anno nella categoria e soddisfatti i due DS Matteo Colombo e Vladimiro Guzzonato che hanno accompagnato ed assistito i ragazzi in questa loro importante esperienza.

 

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco