Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.631.491
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 01 luglio 2021 alle 16:56

Cernusco: incursione al centro sportivo, infissi danneggiati. Un furto al cantiere


La scia di danneggiamenti e furti della scorsa notte ha toccato anche Cernusco Lombardone. Al centro sportivo di via Lanfritto Maggioni ignoti hanno scavalcato la recinzione e hanno puntato all'ufficio adibito a segreteria. È stata rotta l'inferriata metallica fissata alla finestra per permettere il passaggio e dunque è stato spaccato il vetro della finestra. All'interno non è stato prelevato nulla, non essendo custodito materiale di valore facilmente trasportabile. Pare siano stati rubati invece un trapano e un flessibile dal cantiere appena allestito per il rifacimento del manto della pista di atletica ad anello. I lavori sono stati affidati all'impresa Tagliapietra Srl, con subappalto alla Green Sport Srl, e dovrebbero essere ultimati entro la fine di luglio.


L'incursione è avvenuta nella stessa notte e a poca distanza in linea d'aria (passando da Paravino) dei fatti accaduti a Pagnano, dove una banda di tre malviventi ha scassinato la saracinesca del Marilyn Pub e dove sono stati colpiti due furgoni in zona cimitero. I carabinieri hanno svolto i rilievi del caso al centro sportivo di Cernusco nella mattinata odierna.
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco