• Sei il visitatore n° 466.821.757
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 19 giugno 2021 alle 09:18

Olgiate: il giro della Brianza edizione n. 18 degli juniores

Il Giro della Brianza per Juniores diventa maggiorenne: la gara organizzata dalla Polisportiva Aurora Brian Val sulle strade lecchesi di Olgiate Molgora domenica festeggerà la sua diciottesima edizione. 



Trainini, vincitore dell'edizione 2019

Una gara unica di 118 chilometri (partenza alle 9.00 da via Aldo Moro ad Olgiate e arrivo nello stesso luogo attorno alle 12.00, ndr) che proporrà lo storico circuito tra Olgiate Molgora, La Valletta Brianza, Bevera di Sirtori, Barzago, Castello Brianza, La Valletta Brianza, Santa Maria Hoé e Olgiate Molgora da ripetere per 5 volte a cui si aggiungerà un sesto e ultimo giro caratterizzato dal GPM di Colle Brianza prima della "picchiata" verso l'arrivo.   Diverse le squadre partecipanti. Hanno iscritto almeno un atleta alla competizione i team lombardi: Biringhello, Giovani Giussanesi, Fagnano Nuova, Energy Team VCO Lepontia, Canturino, Ciclistica Trevigliese, Ghedi Ciclismo, Equipe Corbettese, È Valtellina Pedale Mobegnese, Capriolo, Team Giorgi, GB Junior Team, Biassono, G.S. Massi Terranova, BluMonti Team e Feralpi Group (Iscritto anche il campione regionale lombardo Sebastiano Minoia, ndr); dal Veneto/Friuli arriveranno: Borgo Molino Rinascita Ormelle, Autozai - Petrucci - Contri e SC Padovani;  dalla Emilia Romagna: G.S. Maserati Cadeo Carpaneto e Team My Glass e dalla Germania il team Rsg Ansnbach.   Il Giro della Brianza - Memorial Germano Corbetta, dopo un anno d'assenza a causa della pandemia torna con particolare attenzione alla sicurezza: la manifestazione si terrà senza pubblico e nel pieno rispetto dei protocolli anti-covid messi a punto dalla FCI.   «Il Giro della Brianza è il nostro fiore all'occhiello - commentano dalla sede della Polisportiva Aurora Brian Val - Rispetto alle recenti edizioni abbiamo scelto di tornare alla formula classica e al percorso storico accantonando per questa stagione la cronoscalata ma siamo sicuri che gli atleti sapranno onorare la gara al massimo dandosi battaglia dal primo al centodiciottesimo chilometro».
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco