Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 438.475.087
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Merateonline > Associazioni > FareSalute
Scritto Sabato 19 giugno 2021 alle 08:58

Osnago: si riparte dalla musica. Concerto di violini, piano e clarinetto per Faresalute

"Fare musica per fare salute". L'associazione con sede a Merate che si occupa di assistenza e sostegno nei confronti di chi vive situazioni di malattia è ripartita proprio dalla musica, con un concerto organizzato in piazza Vittorio Emanuele ad Osnago. A fare gli onori di casa è stato il sindaco, Paolo Brivio, che in apertura della serata si è detto entusiasta per la sua riuscita.



"Vogliamo soprattutto dire grazie a tutti i volontari di Faresalute che si sono spesi e si spenderanno per i malati oncologici" ha detto, rivolgendosi in particolare al presidente di Faresalute, Giovanni Mandelli, e alla sua fondatrice, la dottoressa Carla Magni, chirurgo dell'Asst lecchese che lo scorso 2 giugno è stata insignita dell'onorificenza di cavaliere al merito della repubblica italiana.

Il sindaco Paolo Brivio

Il presidente di Faresalute, Giovanni Mandelli

La dottoressa Carla Magni

"Per noi è un onore accogliere una realtà benefica come la vostra, ed un concerto è sempre una occasione di ripartenza, creando incontri" ha proseguito Brivio, citando anche l'opera allestita nella piazza dove si è svolto lo spettacolo, 'Piano...ma in crescendo', realizzata dall'artista Bruno Freddi, che ha messo a disposizione di tutta la cittadinanza un pianoforte. "L'artiglio del dolore a volte scava ferite difficili da rimarginare, ma la bellezza si fa strada nelle nostre vite, trova sempre un modo per mostrarci un piccolo segno, come può esserlo questo strumento musicale, che ci fa capire che anche nei momenti più bui si possono apre nuovi spiragli di bellezza" ha concluso, dando la parola al presidente di Faresalute Giovanni Mandelli. Ringraziando di cuore gli organizzatori e i presenti, ha voluto lasciare spazio alla dottoressa Magni, chiamandola al microfono.

La violinista Antonella La Donna

Il pianista Jacopo Mattavelli

"Stasera gioco in casa, e non potevo non ringraziare" ha esordito la dottoressa, dicendosi grata al comune, all'associazione e alla parrocchia per la riuscita della serata, poiché quando Faresalute chiede una mano nessuno si tira indietro. "Grazie poi ai nostri musicisti - Antonella La Donna soprattutto, che è da molti anni vicina al sodalizio, e questa iniziativa di raccolta fondi è divenuta ormai una tradizione. Quest'anno proviamo a ripartire proprio da questo evento, e la nostra violinista ogni anno ci stupisce con nuovi ospiti".

Il clarinettista Alberto Longhi

Tra loro il clarinettista Alberto Longhi, il pianista Jacopo Mattavelli e la piccola Matilde Cozza, allieva di La Donna, che a soli 9 anni è già un talento del violino. 

Con la luce del crepuscolo che ha reso tutto molto suggestivo, è stato dunque dato spazio alla musica, e i quattro talentosi strumentisti si sono esibiti, con svariate formazioni, in brani di musica classica, spaziando da Mozart a Kreisler e passando anche per Vivaldi e Curci. La serata è riuscita al meglio, e a dimostrarlo sono stati gli applausi scroscianti che hanno accompagnato ogni brano.

G.Co.
Associazione correlata:
- FareSalute
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco