Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.335.064
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 18 giugno 2021 alle 15:34

Verderio: tornano i live del Circolo Arci Pintupi, il calendario

Il Circolo Arci Pintupi di Verderio (LC) torna quest'anno, dopo il successo della prima edizione 2020, con il PINTUPI OPEN AIR, il festival di musica dal vivo che si terrà per tre weekend consecutivi, dal 9 al 24 luglio a Paderno d'Adda (LC) e che vive anche grazie al Patrocinio del Comune di Paderno d'Adda e il sostegno della Cooperativa Paso.
La prima novità della seconda edizione del Pintupi Open Air sarà la location. Quest'anno, infatti, le venue saranno due: confermata come lo scorso anno Cascina Maria, con il suo meraviglioso spazio esterno dove si terranno i concerti nei weekend del 9-10 e del 23-24 luglio, alla quale si aggiunge, su gentile concessione del Comune, il Centro Sportivo di Paderno d'Adda, che ospiterà invece gli eventi del 17 e del 18 luglio. 170 posti a sedere per gli eventi di Cascina Maria, 400 per quelli che si terranno al Centro Sportivo, sempre largamente distribuiti nel rispetto del distanziamento sociale imposto dalle norme anti-Covid vigenti. Una line-up che quest'anno diventa ancora più ambiziosa, aprendosi a nuovi generi e nuovi mondi grazie ad artisti della scena musicale nazionale e internazionale selezionati in collaborazione con Shining Production, agenzia che dal 2004 lavora nel mondo dell'organizzazione di grandi eventi musicali. Il festival si aprirà infatti il 9 luglio con il desert blues di Bombino, chitarrista tuareg di fama internazionale proveniente dal Niger, accompagnato per l'occasione da Adriano Viterbini dei Bud Spencer Blues Explosion. Nella seconda serata ascolteremo il Finaz, chitarrista della Bandabardò, con il suo progetto solista. Il weekend successivo sarà il turno dell'attesa reunion dei Mercanti di Liquore, tornati a farsi sentire con il loro folk impegnato, e dei Tre Allegri Ragazzi Morti, storica band dell'indie-rock (e punk e reggae e swing) italiano. Infine toccherà a Generic Animal, alfiere dei nuovi suoni della scena italiana, e a una serata collettiva all'insegna del punk virato acustico, con Derozer, Shandon e Il Danno (ex Pornoriviste) a dividersi il palco per il gran finale del 24 luglio.
"Torniamo più entusiasti che mai con questa nuova edizione del Pintupi Open Air, motivati dal successo che ha avuto lo scorso anno. La nostra associazione si fa promotrice del desiderio dei volontari di tornare a proporre cultura, di far vivere nuovamente lo spettacolo dal vivo, di sostenere chi svolge una professione in questo settore che è stato duramente colpito in questo ormai anno e mezzo di pandemia", dichiara Loïc Traquelet, Presidente del Circolo Arci Pintupi. "Crediamo molto in questo festival perché contiamo sulla forte voglia di cultura e di musica dal vivo che anima le persone, quest'anno ancora di più perché veniamo tutti da un anno difficile, in cui l'emergenza sanitaria ci ha privato dei momenti di svago e spensieratezza. L'anno scorso abbiamo gestito ingressi e rispetto delle norme in modo esemplare, sostenuti egregiamente anche dal pubblico che ha ormai compreso le modalità di accesso necessarie a rendere praticabile e sostenibile lo spettacolo dal vivo".
All'interno degli spazi del festival, in entrambe le location, sarà garantito il rispetto delle normative legate a distanziamento ed igienizzazione, servizio e pulizia, utilizzo dei dispositivi di protezione e gestione dell'utenza negli spazi dell'evento. Sarà applicato l'obbligo dell'utilizzo della mascherina, facendo riferimento alle ordinanze in vigore durante il periodo di svolgimento del festival.
Come l'anno scorso, anche quest'anno il Pintupi Open Air si conferma essere un festival che promuove la cultura della sostenibilità: il servizio bar, gestito come nel 2020 secondo le norme anticontagio, prevede l'utilizzo di bicchieri lavabili o in materiale compostabile e sono bandite le bottigliette di plastica per le bevande. Inoltre, l'associazione Pintupi si fa promotrice della mobilità sostenibile, invitando a utilizzare mezzi di trasporto dal minor impatto ambientale per raggiungere il festival: il treno, per esempio, grazie alla vicinanza della stazione ferroviaria di Paderno D'Adda, sulla direttrice Milano-Bergamo; o la bicicletta, per chi abita nei dintorni, con la possibilità di parcheggiare all'interno dell'area del festival in un luogo custodito da alcuni volontari.
Di seguito il programma del festival PINTUPI OPEN AIR 2021: apertura cancelli h. 19.00, inizio concerti h. 20.30
Venerdì 9 luglio BOMBINO solo show + ADRIANO VITERBINI Opening: Phill Reynolds (15 € + dp)
Sabato 10 luglio FINAZ (Chitarrista Bandabardò) Opening: Diego Potron (8 € + dp)
Sabato 17 luglio MERCANTI DI LIQUORE Opening: Ilaria Pastore (12 € + dp)
Domenica 18 luglio TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI Opening: Massi Lanciasassi (The Leeches) (15 € + dp)
Venerdì 23 luglio GENERIC ANIMAL Opening: Otu (7 € + dp)
Sabato 24 luglio SHANDON Acoustic Show + DEROZER + DANI (Il Danno) (12 € + dp)

Per info e prevendite: https://pintupiopenair.com/ o direttamente su Mailticket: https://www.mailticket.it/rassegna-custom/255/PINTUPI_OPEN_AIR

Solo per gli eventi di Cascina Maria l'ingresso è riservato ai soci Arci con tessera 2020-2021. Chi non è in possesso della tessera può procedere con il pre-tesseramento a questa pagina: https://pintupiopenair.com/tesseramento/ Costo tessera 3€, da ritirare e pagare al punto cassa all'ingresso Ingresso gratuito per bambini fino a 12 anni. La presenza di bambini con diritto all'ingresso gratuito è da comunicare scrivendo a pintupiopenair@gmail.com Ingresso per disabili gratuito con tessera Arci. L'eventuale accompagnatore dovrà essere provvisto di biglietto e tessera Arci: per le prenotazioni si prega di scrivere a pintupiopenair@gmail.com
 
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco