Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 415.847.588
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 14 giugno 2021 alle 08:45

Merate: 2 studenti del ''Viganò'' premiati al concorso 'Incipit' con 2 elaborati sull'Adda

In continuità con lo scorso anno, anche in questo 2021 l’emergenza climatica è stato il tema proposto dall’associazione culturale lecchese LetteLariaMente per il concorso di scrittura Incipit, rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo e secondo grado (sino a includere giovani di 25 anni). Stesso delicato tema, ma con un occhio più attento alla nostra quotidianità, in un momento in cui la salvaguardia del pianeta è una sfida improrogabile, anche alla luce della pandemia da Covid-19 che ha complicato, e non poco, le nostre vite. L’incipit del testo è stato fornito da Raffaele Mantegazza, scrittore e professore di Pedagogia interculturale presso la facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Milano Bicocca.


Alessio Galimberti, il prof Claudio Contento e Morgan Sangalli

Tra gli studenti finalisti del concorso si sono classificati due ragazzi dell’istituto d’istruzione superiore “Francesco Viganò”, entrambi iscritti all’indirizzo di Grafica e Comunicazione: Alessio Galimberti, di classe prima, che ha realizzato un reportage, con tanto di fotografie, sullo stato di salute del fiume Adda e del territorio nel quale scorre, e Morgan Sangalli, studente di classe quinta, che ha fatto un’intervista “impossibile” allo stesso fiume. Proprio quest’idea, per la sua originalità, è piaciuta alla giuria che ha premiato il ragazzo con il primo posto.
La cerimonia di premiazione è avvenuta il giorno 5 giugno presso la sala Don Ticozzi di Lecco. Ad accompagnare i due studenti l’insegnante di italiano, prof. Claudio Contento, e la studentessa Gaia Caico che ha letto al pubblico presente il testo scritto da Morgan, dando vita alle parole scritte e conferendo ancora più significato al messaggio di impegno civico ed ecologico lanciato: tutelare il nostro pianeta è fondamentale per continuare a godere delle sua bellezza e costruire un futuro sostenibile.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco