Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 398.644.604
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 03/06/2021
Merate: 26 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 19 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc

Scritto Venerdì 11 giugno 2021 alle 08:10

Meratese: i carabinieri forestali cercano una sede. Per la caserma dei vvf si va verso la convenzione

Per l'ampliamento della caserma dei vigili del fuoco di Merate si è ancora alle fasi preliminari. Alla conferenza dei sindaci del Meratese, tenutasi nella serata di mercoledì 9 giugno, è stata portata la bozza della convenzione che andrà sottoscritta dai Comuni che si servono del reparto dei pompieri con sede in via degli Alpini, ovvero sia il Meratese sia il Casatese. L'accordo andrà a definire che il contributo per la realizzazione dell'opera andrà ripartito in base al numero di abitanti degli Enti locali. Non dovranno sostenere invece i costi che serviranno per le sedi del COC (Centro Operativo Comunale) e della Protezione civile, che verranno realizzate nello stesso comparto. Il Comune di Merate ha informato che la Giunta regionale ha approvato il co-finanziamento dell'opera di 600 mila euro, che in tutto dovrebbe venire a costare, secondo le stime messe a bilancio da Merate, intorno a 1 milione e 200 mila euro.


Nella conferenza dei sindaci è emersa la volontà del Comando Gruppo Forestale dei Carabinieri di trovare una sede distaccata per il nostro territorio. Merate non avrebbe spazi disponibili, stando a quanto asserito durante la riunione dell'altra sera. Starà agli altri Comuni individuare eventuali stabili da mettere a disposizione, sentendo anche il Parco di Montevecchia e Valle del Curone e il Parco Adda Nord. Nel frattempo verrà chiesto al comandante provinciale del Corpo Forestale di partecipare un incontro per comprendere con maggiore precisione le caratteristiche dei locali di cui avrebbe bisogno e quale sarebbe la forma contrattuale da stabilire, affitto o addirittura compravendita. Sarà comunque un argomento che verrà approfondito nella prossima assemblea alla luce degli aggiornamenti maturati nel contempo.
M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco