• Sei il visitatore n° 494.880.983
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 07 giugno 2021 alle 19:00

Osnago...per Marcello (Risposta da Marcello)

Caro Marco ho le idee molto chiare!
Premesso che:
1) prima il marciapiede c'era e ci passavo tranquillamente; ora non c'è più!
2) non è vietato passare sul ponte a piedi o in bicicletta ed è il percorso più breve (sia per chi conosce Osnago che per chi non lo conosce)
3) non tutti hanno il tempo da perdere per un tour dell'alta collina
è evidente che solo chi ha tempo da perdere può permettersi di fare il giro largo per evitare il ponte!!
Chiamare pista ciclabile il percorso che dal centro arrivi alla zona industriale di Lomagna è ridicolo per lo meno per la parte che riguarda il comune di Osnago!
Partendo dalla chiesa si percorre un tratto di strada (da ex-coop alla stazione) stretto, pericoloso ed insicuro dove di certo non c'è una pista ciclabile.
La stazione la si attraversa o su un marciapiede stretto (NON è una pista ciclabile ma un marciapiede pedonale dove le bici non devono passare) o scendendo nel sottopasso (lei la chiama pista ciclabile??).
Passi il tratto che sale fino all'Aurora (unico tratto degno del nome Pista Ciclabile) e poi? Strettoia di 40 cm vicino all'ex bar - molto pericoloso.
E da lì finalmente si passa alle vere piste ciclo-pedonali (termine che non coincide con pista-ciclabile) che i comuni limitrofi hanno creato (Lomagna e Cernusco).
Aspettare il morto od il ferito per agire non è sicuro una cosa da persona Intelligente.
Marcello M.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco