• Sei il visitatore n° 505.825.148
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 07 giugno 2021 alle 15:40

Lomagna: musica e letture al parco verde a tema ambiente


Un sabato pomeriggio all'insegna della lettura, della buona musica e dell'ambiente quello che si è tenuto a Lomagna che ha fatto seguito all'iniziativa del mattino di pulizia del paese. Si sono radunati sotto le fronde degli alberi del parco verde, diversi cittadini venuti per assistere alle lettura di brani sulla tematica ambientale da parte di quattro volontarie dell'associazione Bibliocultura 2.0 (Rosanna, Vilma, Manuela e Giulia) accompagnate dalle melodie della viola di Priscilla Panzeri, membro dell'associazione locale Amici della Musica, e dalle note della tastiera di Federico Porcelli, nonché direttore artistico dell'Associazione, il cui repertorio musicale si è concentrato su alcuni autori quali Vivaldi, Bach, Brahms, Beethoven, Chopin...
La manifestazione ha preso il via subito dopo l'intervento del sindaco, Cristina Citterio, che ha ricordato la ricorrenza, il 5 giugno, della giornata mondiale dell'ambiente, "Siamo tutti qui in questo luogo di frescura che ci ricorda quanto sia importante l'ambiente e quanto ne dobbiamo avere cura". È poi passata a ringraziare i due presidenti delle consulte promotrici dell'evento, Giuseppe Valentino per l'Istruzione e la Cultura, e Susanna Delle Piane per il Territorio. Nonché i due assessori del comune di Lomagna, Simone Comi, per ambiente ecologia e protezione civile e Elena Gandolfi per cultura ed istruzione. Infine un plauso è andato ad alpini e protezione civile.



La lettrice Vilma ha scandito l'inizio dell'evento con la lettura di un brano tratto dall'opera di Peter Brown "Il giardino curioso". Poi è stato il turno di "Il tiglio", "Il noce", "Il gelso" tratti da "Arboreto salvatico" di Mario Rigoni Stern, letti da Giulia, la cui voce è stata di tanto in tanto cadenzata dalla tenue melodia della viola e dalle note ritmate della tastiera. La prima parte si è conclusa con un intervento a tre voci, quelle di Rosanna, Vilma e Manuela, che hanno dato vita a una lettura dialogata del brano tratto da "L'albero" di Shel Silverstein.
Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


Il passaggio alla seconda parte della manifestazione, segnato dell'intervento dell'assessore alla cultura Elena Gandolfi, si è concentrato su letture di personaggi che, in ambiti diversi, si sono impegnati con azioni concrete e quotidiane nel rispetto della natura. In particolare, Al Gore, vicepresidente degli USA durante la presidenza Clinton, Ivon Chouinard, imprenditore di successo e Pietro Maroé, un ragazzo come tanti altri. "Ciò che accomuna questi tre personaggi, tanto diversi fra loro - ha letto l'assessore - è che sin da bambini sono stati educati al rispetto per l'ambiente e all'amore per la natura. Ognuno di noi, ad ogni livello, può fare qualcosa e solo con il contributo di tutti potremo realizzare qualcosa di grande e consegnare alle generazioni future un contributo migliore".

Ad assistere al lieto evento vi erano anche degli spettatori speciali, gli ospiti del centro diurno anziani del Comune di Lomagna.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco