Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 459.678.310
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 24 maggio 2021 alle 11:09

Tragedia di Stresa-Mottarone, indagini del tenente colonnello Santacroce



Il tenente colonnello Giorgio Santacroce
(Foto tratta da https://www.altoadige.it/video/funivia-stresa-mottarone-si-e-staccato-il-cavo-portante-1.2919271,
clicca sull'immagine per aprire il video)

Da settembre 2020 è a capo del reparto operativo dei carabinieri di Verbania e da ieri il suo comando è sulle pagine di tutti i giornali, nazionali e internazionali, per la tragedia che si è consumata con la morte di 14 persone. Il tenente colonnello Giorgio Santacroce, già capitano di Compagnia a Merate, ieri è stato tra i primi a giungere sul luogo della disgrazia, dove la cabina della funivia Stresa-Mottarone si è schiantata al suolo, provocando 14 vittime e distruggendo 5 famiglie. I rilievi sugli impianti, ora sotto sequestro, così come tutta la documentazione relativa alle manutenzioni sono stati affidati ai suoi uomini e ai tecnici specializzati che dovranno capire cosa abbia causato il cedimento dei cavi e il conseguente schianto al suolo.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco