Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 399.446.068
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/06/2021
Merate: 35 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 28 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 30 µg/mc

Scritto Lunedì 17 maggio 2021 alle 08:49

Paderno: una quarantina di auto coinvolte nell'incendio. Indagini in corso sulle cause

Sono stati circa una quarantina i veicoli andati distrutti o danneggiati dall'incendio che nella notte tra domenica 16 e lunedì 17 maggio ha interessato l'autodemolizioni di Paderno, in via delle Brigole. I vigili del fuoco con cinque squadre da Lecco e Merate hanno lavorato fino alle 3 per spegnere anche le ultime fiammelle che, partite presumibilmente da un mezzo, si sono poi estese al resto del parco auto che si trovava all'interno del deposito.



Un rogo impressionante con le fiamme visibili fin da lontano e una cortina di fumo denso e acre che si è levata al cielo. Sul posto mentre il personale del 115 lavorava con gli idranti i carabinieri provvedevano a mettere in sicurezza l'area, data anche la pericolosità della situazione con continue esplosioni dovute ai pneumatici e con rischio per le numerose persone che sono accorse in via delle Brigole per vedere cosa stesse succedendo.


Le autopompe hanno operato fino alle 3 mentre la linea ferroviaria che corre adiacente alla proprietà è rimasta interrotta per qualche ora, per precauzione.
Resta ora da chiarire la causa scatenante del rogo, dunque se si possa ascrivere a un fatto accidentale oppure se ci sia del dolo.

Articoli correlati

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco