Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 398.634.772
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 03/06/2021
Merate: 26 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 19 µg/mc
Lecco: v. Sora: 12 µg/mc
Valmadrera: 17 µg/mc

Scritto Giovedì 13 maggio 2021 alle 10:08

Usmate Velate: al via i lavori per sistemare asfalti e marciapiedi

Un investimento di 160.000 euro per ripristinare il manto d’asfalto e i marciapiedi nei tratti più ammalorati. Prenderanno il via nella seconda metà del mese di maggio i cantieri del “Piano Strade 2021”, il progetto di rifacimento dei manti bituminosi, delle sedi stradali e pedonali che l’Amministrazione Comunale di Usmate Velate ha predisposto sulla base delle priorità. Gli interventi principali del 2021 si concentreranno su via Milano e Via Vittorio Emanuele (spesa prevista 80mila euro), nonché su via Cadore, sul marciapiede di via Isonzo e sulla cordolatura del tratto finale di via Garibaldi.



Nella giornata di ieri la Giunta Comunale ha inoltre approvato il progetto dei nuovi lavori stradali per ulteriori 180mila euro da destinare alla riqualificazione dei marciapiedi e al miglioramento della mobilità dolce, nell’ambito del Decreto Crescita, che inizieranno entro l’estate.



Verranno sistemati – dove necessario – i marciapiedi delle vie Leopardi, Deledda, Anna Frank e Puccini, mentre si procederà all'allargamento di quello in via Gino Bartali: saranno inoltre realizzati due nuovi passaggi pedonali (in via Cottolengo e in via Leonardo Da Vinci) e si provvederà alla sostituzione delle cordalature in via Tazza e via Dante, oltre che alla formazione di un nuovo dosso per passaggio pedonale in corso Italia (altezza via Sauro) e di altri due in via Del Dosso.



“La scelta delle strade su cui intervenire è avvenuta seguendo il criterio guida dell’eliminazione del pericolo dai tratti più ammalorati e sulla necessità di creare nuovi passaggi pedonali e ciclabili – afferma Lisa Mandelli, Sindaco di Usmate Velate –. Sono lavori che comportano costi sostenuti ma già per la seconda parte del 2021 ne verranno pianificati altri. Abbiamo individuato nuove zone in cui vogliamo intervenire in maniera risolutiva. In questa fase, però, oltre ad esprimere il ringraziamento all’ufficio tecnico per il lavoro svolto, desidero ringraziare anche quei privati che hanno dialogato con il Comune dando la possibilità all’Ente di realizzare opere a vantaggio della collettività su aree di loro proprietà. Gesti che non sono mai scontati”.



Non sono comunque queste le uniche strade (e marciapiedi) su cui verrà posta l’attenzione dell’Amministrazione nel corso del 2021. Sono già stati stanziati 60mila euro per il “giro-buche”, con l’obiettivo di effettuare riparazioni a cavallo fra l’autunno e la primavera, nei punti più ammalorati. Al tempo stesso, grazie ai futuri introiti di un’asta di terreno pubblico, verranno finanziate le opere relative alla formazione della nuova pista ciclabile di via Verdi, alla riqualificazione di via Cavour con il rifacimento dell’asfalto, dei marciapiedi e della piazza davanti alla Grotta dedicata alla Vergine Maria e alle asfaltature di altre vie.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco