Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 399.063.913
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/06/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 20 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 22 µg/mc

Scritto Mercoledì 05 maggio 2021 alle 19:44

Lomagna: tentato furto in via Dante, ladro scoperto col piccone a trafficare sulla grata



Si è trovata con il ladro faccia a faccia, protetta solo dalla finestra e dalla grata della sua abitazione. Il delinquente, che forse pensava di poter agire indisturbato, è stato costretto a darsi velocemente alla fuga mentre la vittima urlava a gran voce richiamando l'attenzione dei vicini.
É accaduto questa mattina alle ore 9.30 in via Dante, una traversa di via Milano a Lomagna.
Una donna che si trovava all'interno della sua villa e si stava preparando per affrontare la giornata è stata attratta da strani rumori che provenivano dall'ala ovest della casa. In un primo momento aveva pensato ai piccioni ma, poi, l'insistere di questo anomalo trambusto l'ha fatta insospettire. Portatasi alla finestra ha scostato la tenda per capire cosa stesse succedendo in giardino e si è trovata di fronte un uomo, carnagione chiara, con mascherina e in testa un cappellino, che stava “trafficando” con un piccone sulla grata in ferro.
Vistosi scoperto l'uomo ha abbandonato gli attrezzi, che tra l'altro aveva prelevato nel magazzino della villa dove si trovavano i macchinari per il giardinaggio, e si è dato alla fuga, facendo perdere le proprie tracce prima che i rinforzi chiamati dalla donna accorressero in suo aiuto.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco