Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 399.446.648
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/06/2021
Merate: 35 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 28 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 30 µg/mc

Scritto Mercoledì 05 maggio 2021 alle 10:06

Merate: la scuola di karate Shotokan Ryu si ritrova in presenza, esami cinture nere 2° dan ed esami per cinture colorate

Un anno duro, durissimo per lo sport è quello che ci lasciamo alle spalle.
Prescrizioni, distanze, chiusure. Tutto questo ha stravolto pratiche e consuetudini che credevamo scontate e che, invece, abbiamo dovuto rimettere totalmente in discussione.
Ma come accade quando si cerca di arginare un fiume impetuoso, le sue acque vive trovano nuove strade e non temono di attraversare territori sconosciuti pur di arrivare al mare.
Così è stato per lo Shotokan Ryu che ha dimostrato come siano state premiate la tenacia e la volontà nel mantenere viva la pratica del karate e lo spirito di appartenenza alla scuola anche in questo momento difficoltoso.
Dopo un anno di lezioni e allenamenti on line specifici per gli iscritti di ogni ordine e grado, due eventi di particolare rilevanza hanno caratterizzato questo primo fine settimana di maggio 2021: gli esami per cinture nere 2° dan e gli esami di kyu per le cinture colorate.



Su esplicita richiesta della Federazione Nazionale FIKTA, la scuola Shotokan Ryu ha presentato i candidati per l’ottenimento del grado di cintura nera 2° dan.
Gli esami, di valenza federale, si sono svolti sabato 1° maggio nel rispetto di tutti i protocolli di sicurezza e su mandato della FIKTA che ha demandato la valutazione dei candidati ai maestri delle singole scuole.
Per lo Shotokan Ryu la commissione è formata dal  M° Severino Colombo, caposcuola, maestro federale e 7°dan, dalla M° Piera Motta (6° dan), a cui si aggiungono due istruttori e aspiranti Maestri: Massimo Scandella (6°dan) e Piergiulio Riva (6°dan).
Per gli atleti Iole Bottura, Alessia Brivio, Loredana Cannas, Ivana Citterico, Andrea Rovelli, Mario Colombo, Alessandro Fruci, Susanna Comi, Lorenzo Mazzolari, Youssef Ahmamouch, Paola Del Corno e Federico Galbusera la voglia di tornare nel dojo dopo tanto tempo e la tensione per l'esame rendono l'emozione palpabile.
La sessione d’esame è stata preceduta dallo stage preparatorio con il ripasso delle tecniche di kihon, kumite a distanza e kata previste nel programma per l’ottenimento del grado di 2° dan.

Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):


L’esame si è svolto in un clima di grandissima concentrazione da parte degli atleti, consci dell’importanza del grado a cui si aspira e ancora più motivati dalla volontà di non deludere coloro che tanto tempo e passione hanno dedicato alla formazione degli allievi.
Tutti i candidati hanno superato l'esame e sono pronti per continuare sulla Via dello studio dell'arte ed il proprio perfezionamento.
Non meno intensa è stata l’esperienza di domenica 2 maggio, giorno dedicato agli esami di kyu per i passaggi di grado delle cinture colorate.
Un momento atteso da oltre un anno che ha segnato il ritorno in presenza degli iscritti alla scuola di karate in un inedito stage all’aria aperta presso il campo di calcio di via Pio X a Concorezzo, sede in cui si sono svolti, di seguito, anche tutte le prove d’esame.
In questa mattina di sole, vedere i bambini e i ragazzi mettersi in gioco in una prova importante dopo mesi di lezione on line, ha fatto comprendere come il messaggio della scuola Shotokan Ryu sia comunque arrivato chiaro a tutti gli atleti: cercare costantemente il miglioramento personale, anche quando le condizioni non sono favorevoli, anche quando è difficile.
Questo è lo spirito di un karateka: affrontare le prove, non evitarle.
La gioia di incontrarsi nuovamente insieme ai compagni di corso, agli istruttori e ai maestri è stata il motore di tutta l’intera mattinata a partire dallo stage che ha visto gli atleti, divisi per grado, ripercorrere passo passo tutte le prove d’esame.
Anche gli esami, svolti nel rispetto delle condizioni di sicurezza previste dalle normative vigenti, sono stati un momento di grande soddisfazione per tutti: per gli atleti che hanno potuto mostrare  i frutti di tutti questi mesi di allenamento individuale, per gli istruttori e per i maestri che hanno visto come il loro insegnamento abbia oltrepassato le barriere della distanza.
Alla cerimonia di consegna della nuove cinture sono intervenuti in rappresentanza del Comune di Concorezzo il Sindaco Mauro Capitanio, il consigliere delegato allo Sport Gabriele Cavenaghi, la responsabile dell’Ufficio Sport Rossana Beretta oltre all’Assessore allo Sport del Comune di Merate Alfredo Casaletto.
A nome di tutte le società sportive concorezzesi è intervenuto anche il presidente del C.A.S.C. Fabio Calloni che ha omaggiato gli atleti dello Shotokan Ryu di una sacca per lo sport.




Tutti i rappresentanti delle Amministrazioni presenti hanno elogiato l’operato della scuola di karate Shotokan Ryu mettendo in evidenza come la società ponga sempre al centro del suo operato un forte messaggio educativo e ringraziando, in particolare, il M° Severino Colombo per la dedizione con cui si dedica alla diffusione della pratica del karate e dei suoi valori basati sul rispetto e sul miglioramento personale.
La società Shotokan Ryu esprime un sentito ringraziamento alla società GSD Concorezzese che ha concesso in uso il centro sportivo di via Pio X di Concorezzo per permettere lo svolgimento degli esami all’aperto in un contesto curato ed accogliente oltre che alle Amministrazioni Comunali presenti che da sempre sostengono la scuola di karate.
Da parte di tutti gli atleti dello Shotokan Ryu un immenso grazie ai Maestri Colombo Severino e Motta Piera e a tutti gli istruttori per il loro instancabile lavoro e per averli sentiti vicini in tutti questi mesi di forzato distanziamento.



Ecco i promossi degli esami per cinture colorate:
Cintura gialla
Bonfanti Simone
Brambilla Riccardo
Brivio Edoardo
Brivio Emma
Capacchione Paolo
Colombo Susanna
Coppa Zoe
Delaude Davide Carlo
Furlan Riccardo
Maggioni Giulia
Maggioni Matteo
Maggioni Nicole
Morici Maccari Marco
Pagani Zaccardi Selene
Pedone Edoardo
Redaelli Asia Isabel
Restivo Simone
Riva Arianna
Trabucchi Francesca
Villa Matteo

Cintura arancio
Edgecombe Luca
Fascella Samuele
Gaviraghi Emma
Miliani Greta
Perego Elia

Cintura verde
Accardo Zegarra Umberto Matteo
Brambilla Edoardo
Chianura Leonardo
Comi Yuheng Steven
Franzosi Anna
Fumagalli Filippo
Losa Gabriele
Mercandelli Maddalena
Panzeri Marta
Presti Marco
Rovelli Filippo
Sangalli Letizia
Xheladini Dalmat

Cintura blu
Basanisi  Victoria
Borin Valeria
Horvat Sofia Lea
Majal Asiah
Tripodi Alex
Villa Gabriele
Tocchetti Nicolò

Cintura marrone

Cravini Chiara
Franzosi  Giulia
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco