Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 393.158.247
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 06/05/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 13 µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Domenica 02 maggio 2021 alle 18:45

Merate: l'anello del centro storico invaso dai tifosi nerazzurri in festa per lo scudetto


Non c'è covid che tenga e questo pomeriggio quando l'arbitro ha fischiato la fine della partita tra Sassuolo e Atalanta, terminata in un pareggio e con la qualifica anticipata dell'Inter a campione d'Italia, è scoppiata la festa. Nelle piazze migliaia di tifosi si sono riversati con bandiere, sciarpe, striscioni e hanno accompagnato lo sfrecciare delle auto a suon di clacson con cori da stadio.



Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):
Immancabile il ritrovo in piazza Prinetti a Merate, sotto il castello, crocevia di decine e decine di autovetture, moto e intere compagnie giunte per brindare alla vittoria.

Per un paio di ore l'anello via Manzoni-Papa Giovanni-Trento-Lombardia, Indipendenza e piazza Italia è stato un continuo sfrecciare di mezzi bardati di bandiere nerazzurre e tifosi aggrappati ai finestrini o fuori dal tettuccio a urlare la loro gioia per la vittoria conquistata.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco