Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.686.903
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 29 aprile 2021 alle 17:42

Impresa sconosciuta al fisco

Si legge su MoL che hanno scoperto un'impresa di Olgiate totalmente sconosciuta al fisco.
Senz'altro questa impresa non era sconosciuta ai gestori che le fornivano luce e gas, né a quello telefonico, né al Comune al quale pagava TARI e IMU, nè - si spera - all'INPS e all'INAIL. Soprattutto, questa impresa aveva a suo tempo aperto la partita IVA. Si parla sempre di controlli incrociati, ma quando mai?

Va bene non interfacciarsi con Comuni, Enel e vari altri enti statali, ma che l'Agenzia delle Entrate non conosca le aziende che si sono registrate presso di lei e che figurano nel suo database è una cosa da quarto mondo, destinazione verso cui l'Italia sembra gagliardamente incamminata.

Pepito Sbazzeguti
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco