Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 415.714.220
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 28 aprile 2021 alle 19:16

Cassina: dopo i vigili, anche i carabinieri chiamati per il 52enne in stato di agitazione


Dopo gli agenti di polizia locale questa volta è toccato ai carabinieri intervenire per sedare l'agitazione dell'uomo che già questa mattina era stato rinvenuto in stato di alterazione in via Cerri preda presumibilmente dei fumi dell'alcol. Il 52enne, che al polso portava il braccialetto del pronto soccorso, deve essere probabilmente uscito una seconda volta dal presidio ospedaliero dopo che l'ambulanza oggi alle 13, scortata dai vigili, l'aveva portato al Mandic. l'uomo  Nel tardo pomeriggio di oggi è stato ritrovato a Cassina, nei pressi del campo sportivo, nuovamente in stato di agitazione e sdraiato a terra così come questa mattina in via Cerri. I residenti, vedendo la situazione, hanno allertato il 112 e sul posto è confluita una pattuglia dei militari. Ancora parecchio alternato il 52enne, di origine straniera, è stato caricato non senza difficoltà in ambulanza e preso in carico per le valutazioni del caso.

Articoli correlati:
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco