Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 415.710.007
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 23 aprile 2021 alle 08:59

Crippa (Technoprobe): l'hub vaccinale è un gesto d'amore del territorio per il territorio riuscito grazie all'impegno di tutti


I fratelli Roberto (a sinistra) e Cristiano (a destra) con il papà Giuseppe Crippa

Egregio direttore,
si avvia alla conclusione la prima settimana di vaccinazioni presso l’hub della Technoprobe - realizzato in stretta collaborazione con l'ASST Lecco - e questo ci consente di tirare un profondo sospiro di sollievo. Le scorse sono state settimane intense e concitate, ma ora che la “Fabbrica della comunità” sta lavorando a pieno ritmo, la nostra soddisfazione è grande.
Abbiamo deciso di scriverle queste poche righe per ringraziarla per l'attenzione con cui ci seguite e per lo spazio che ci riservate.
Ma non solo. In questi giorni abbiamo ricevuto ringraziamenti da parte di tantissime persone, rappresentanti istituzionali e amministratori pubblici…Sono stati tanti anche i cittadini che dopo essersi sottoposti alla vaccinazione, hanno voluto esprimerci personalmente il loro sincero ringraziamento. Una dimostrazione di affetto che non ci saremmo mai aspettati.
Quello che vorremmo però far sapere a tutti, attraverso il suo giornale, è che siamo noi a ringraziare quanti hanno permesso che si realizzasse questa iniziativa.




Da parte nostra abbiamo solo messo a disposizione l’edificio appena ultimato e gli strumenti che ci sono stati richiesti. Se tuttavia abbiamo raggiunto questo straordinario risultato il merito è anche dei sindaci del Meratese, in particolare al sindaco di Cernusco Lombardone Giovanna De Capitani, che ci è stata vicina fin dal primo giorno e ancor oggi non ha fatto venir meno il suo sostegno, con una presenza continua e discreta. E che dire ai sindaci del territorio che a turno, ogni giorno, mettono a disposizione una propria pattuglia della Polizia locale che presidia la zona durante l'orario di apertura del Centro, collaborando con il nostro servizio d’ordine?
Un nostro ringraziamento particolare va al personale medico e infermieristico che si alterna alle varie postazioni, ma soprattutto a coloro che pur essendo in pensione hanno deciso di mettersi il camice e tornare in prima linea.
Non saremo mai grati a sufficienza a tutti i volontari, della Protezione civile, degli Alpini, ma anche a quei semplici cittadini che si sono spontaneamente messi a disposizione per garantire il normale funzionamento del Centro vaccini. Lo stesso vale per i dipendenti della nostra azienda coinvolti nell’iniziativa, che hanno dato grande prova di generosità e competenza.
Anche le Forze dell'ordine ci hanno fatto sentire la loro vicinanza, in primis Prefetto di Lecco, il dottor Castrese De Rosa, che ci ha supportato fin dal primo minuto in questa iniziativa.
Noi, per parte nostra, ci siamo limitati a mettere a disposizione la struttura, la quale senza l'aiuto di tutti non avrebbe certo potuto diventare un Centro vaccinale. Restiamo convinti che un edificio vuoto, senza le persone, non serve a nulla.
L’hub della Technoprobe è un grande gesto d'amore del territorio per il territorio. Per questo vogliamo dire a tutti che non siamo noi che devono ringraziare, ma tutte quelle persone che con ruoli, compiti e responsabilità diversi, hanno reso possibile quella che sembrava un'impresa impossibile.
A noi resta, quella sì, la gioia e la soddisfazione per aver conosciuto attraverso questa iniziativa delle persone straordinarie.  Grazie di cuore a tutti.
Famiglia Crippa
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco