Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 429.194.223
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Giovedì 22 aprile 2021 alle 15:13

Calco: da una ciabatta elettrica è partito il rogo che ha distrutto l'appartamento di via Nazionale. Sul posto squadre del NIAT


Nella mattinata odierna il Nucleo Investigativo Antincendi Territoriale Lombardia si è recato al civico 75 di via Nazionale a Calco, dove nella serata di lunedì 19 aprile si era sviluppato un incendio per svolgere gli accertamenti utili a reperire ulteriori dettagli sulle cause. Cause che sarebbero da rintracciare in una "ciabatta" elettrica di quelle utilizzate per attaccare più caricatori e che, appoggiata su un tappeto, si sarebbe surriscaldata facendo partire le fiamme, divenute poi incontrollabili.


L'appartamento, una volta escluso il dolo, è stato così dissequestrato ma resterà inagibile, come da ordinanza del sindaco avvocato Stefano Motta, fino a quando non saranno ripristinate le condizioni di sicurezza e vivibilità. Nel frattempo gli inquilini hanno trovato una sistemazione. I quattro usciti indenni dal rogo dopo due giorni e due notti in albergo, a spese del comune, si sono spostati in un appartamento di Vimercate.

Il 30enne rimasto intossicato che dopo essere stato portato in ospedale, averlo abbandonato ed esservi poi rientrato per un malore, è stato dichiarato fuori pericolo e ora è alloggiato sempre in albergo e vi resterà fino a domenica, in attesa di trovare una casa. L'uomo, con regolare lavoro, si sta dando da fare per reperire una sistemazione e nella peggiore delle ipotesi potrebbe comunque tornare a vivere con i connazionali con cui risiedeva fino a lunedì prima dell'incendio.

Articoli correlati
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco