Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 399.442.603
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 17/06/2021
Merate: 35 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 28 µg/mc
Lecco: v. Sora: 27 µg/mc
Valmadrera: 30 µg/mc

Scritto Giovedì 22 aprile 2021 alle 08:59

Merate: chiede i soldi per la benzina e poi sparisce senza restituirli. Furti a 'catena'

Merate, Paderno, Robbiate e chissà quanti altri paesi. La tecnica è la stessa: l'auto ferma, un segnale di richiesta di aiuto da parte del conducente e la "scusa" della benzina finita. Il prestito di 5 euro per andare a recuperare del carburante a piedi al primo distributore utile e poi....il soggetto che scompare e non fa più ritorno intascandosi così l'esigua somma che, se ripetuta, diventa comunque più ingente. A raccontare l'accaduto una lettrice che è rimasta vittima del "raggiro" mentre transitava in via Stelvio a Merate e che si è fatta "impietosire" dalla situazione di presunta difficoltà del giovane. Raccontando il fatto ad amici ha scoperto di non essere l'unica a finire nella rete del truffatore e ora lancia l'allarme.

Spettabile redazione, porto all'attenzione di tutti quanto successo a me e ad altre persone.
Transitando in via Stelvio a Merate, ho notato una Smart bianca ferma ed un uomo che mi fa segno d'aver bisogno. Fermo la mia auto e, senza aprire il finestrino, ascolto il tizio. Dice di essere rimasto senza benzina, di aver dato 5 euro ad un ragazzo per andare a prendergliene un po', ma questo ragazzo non è più tornato. Mi chiede 2-3 euro, dicendo di andare lui a piedi dal benzinaio. Gli credo, ma non ho monete e allora, aprendo di pochi cm il finestrino, gli allungo una banconota da 5. Mi chiede se posso accompagnarlo io, ma gli rispondo di no. Ieri, parlando con una conoscente, mi dice che a sua figlia è capitata la stessa identica cosa, prima a Paderno d'Adda e poi a Robbiate all'incrocio tra via sant'Elena e via Novelli. Questa signora si è informata presso i carabinieri ed il soggetto è stato segnalato più volte. Un'altra persona impietosita l'ha fatto salire in auto per portarlo dal benzinaio ed è stata derubata. Massima attenzione!!!!
Grazie

Adriana

© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco