Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 393.349.136
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 06/05/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 10 µg/mc
Lecco: v. Sora: 13 µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Mercoledì 14 aprile 2021 alle 13:21

Rotellistica Roseda: doppio podio ai regionali strada di Cassano

Lo scorso weekend ha visto impegnati i Rosedini con i Campionati Regionali su Strada a Cassano d’Adda, valevoli come qualifica per i Campionati Italiani strada. Gara sempre a porte chiuse e nel rispetto dei protocolli anti-covid.
Si parte sabato pomeriggio con le categorie Ragazzi e Allievi.
Doppio podio e doppio bronzo per Christian Vignazza, cat Ragazzi, 3° nella gara sprint e nella tiratissima 3000 mt a punti, affiancato da un ottimo compagno di squadra Davide Premi rispettivamente 5° e 7° nelle due distanze. Per entrambi qualifica in tasca sia nelle distanze singole che nella spettacolare team-sprint, per la prima volta corsa in Lombardia, una sorta di gara americana a coppie, con un solo cambio da effettuarsi a metà giro, dove i due Ragazzi ottengono la 9a posizione, correndo contro parecchi concorrenti della superiore categoria Allievi.


Per le Ragazze, da registrare l’ottimo 6° posto di Nina Corradini al primo anno della categoria più numerosa con ben 53 atlete in gara, e il 17° di Giorgia Stetco nella gara a punti. Per loro qualifica ottenuta. In gara nella stessa categoria fanno vedere buoni miglioramenti anche Beatrice Molinari di poco fuori dal contingente dei qualificati per i Campionati Italiani, Cecilia Conca, Emma Russo e Maria Sole Costa.
Anticipo di gara a sabato anche per le due Allieve, Lea Corradini buon 14° posto nella gara sprint, peccato per un piccolo errore tattico nei quarti di finale, e stesso piazzamento nella 5000 mt a punti per Sofia Balasini che con un pizzico di convinzione in più sarebbe stata sicuramente nelle prime dieci.
Anche per il duo Corradini-Balasini e Corradini Nina-Stetco una buona team-sprint consente loro di qualificarsi per Riccione.
Se il tempo ha graziato il pomeriggio del sabato, non si può dire altrettanto per la mattina della domenica che ha visto in pista le più giovani Ragazze 12, che hanno dovuto affrontare per la prima volta le gare sotto la pioggia. Per nulla intimorite le quattro atlete hanno ben figurato nella gara sprint dove Vago Sofia è 12°. Nella loro prima gara a punti è invece una sorprendente Alessandra Passoni ad agguantare un ottimo 10° posto. In miglioramento rispetto alla prima fase regionale disputatasi a gennaio anche Isabel Condorelli e Vittoria Carilli.


Galleria immagini (clicca su un'immagine per aprire l'intera galleria):



Pomeriggio dedicato alle categorie superiori Juniores e Seniores, un po’ sottotono rispetto alle aspettative  anche se tutto il team riescono a raggiungere la qualifica per gli Italiani. Eccellente il 6°  posto di Giuditta Reali nella gara sprint e il 12° di Giulia Bellani, seguite poco più indietro da Rebecca Valagussa già reduce dal giorno prima da un alquanto impegnativo Raduno con la Nazionale Italiana a Pescara, Greta Ripamonti, Matilde Elli e Matilde Pin.
Nella 5000 mt a punti 9° posto per Rebecca che mette in campo più il carattere che le gambe, in ombra Matilde Elli sulla sua distanza non al meglio della forma fisica.
Bene invece Andrea Pozzoni anche lui 9° nella gara a punti, per lui manca sempre un po’ di convinzione nelle sue possibilità.
Nelle 2 team sprint femminili, ottengono la qualifica il duo Valagussa-Bellani, le più piccole in gara contro le quotate Seniores ottenendo il 9° posto finale e più indietro al 14° posto il duo Pin-Elli.
Nei Seniores maschi, esordio Roseda per un ex Nazionale e Campione Italiano Mauri Luca che in coppia con il più giovane Andrea Pozzoni agguanta insieme l’11° posto valevole come qualifica per il Campionato Italiano.
Oltre ai risultati singoli delle atlete e degli atleti, la Rotellistica Roseda ottiene l’ottava posizione nella classifica per società, ma soprattutto di portare quasi tutta la squadra ai Nazionali strada.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco