Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 413.620.932
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Martedì 13 aprile 2021 alle 15:40

Cavalvavia Osnago e noia da pandemia

Il cavalcavia di Osnago è stato messo in sicurezza per quel che riguarda la parte strutturale. Niente aggiornamenti o altro, solo rinforzi strutturali che magari non si vedono, ma sono importanti.
Il percorso ciclo-pedonale che porta a Lomagna c'è già e parte dalla stazione, passa dalla loc. Aurora fino al trivio tra Lomagna (a sinistra), Cernusco (a destra) e località Orane (dritto) da cui è possibile raggiungere Montevecchia.
Spiace moltissimo se voi preferivate passare dal cavalcavia, ma li transitavano e transiteranno auto furgoni e moto. E'più sicuro il percorso realizzato.
Se poi i motociclisti finalmente decideranno di rispettare il limite di velocità nessuno verrà decapitato o mutilato. So che per chi è in sella ad una moto qualunque, dal cinquantino smarmittato alla superbike, tutte le strade sono una pista, ma ci sono regole e velocità da rispettare. Fatevene finalmente una ragione.
Va bene la noia da pandemia ma non si può sempre rompere i maroni su tutto quanto senza motivo.
Marco
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco