Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 390.054.850
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/04/2021
Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 11 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 11 µg/mc
Scritto Giovedì 08 aprile 2021 alle 09:41

Mandic, reparto di ostetricia e ginecologia: un ambiente dove si respira gentilezza, sinergia e professionalità

Buonasera,
Sono Giulia, una studentessa di medicina del sesto anno, ormai prossima alla laurea.
Leggendo l'articolo pubblicato nei giorni scorsi riguardo il reparto di Ginecologia ed Ostetricia dell'ospedale San Leopoldo Mandic di Merate, ho ritenuto opportuno condividere il mio pensiero.
Proprio in questo ospedale ho avuto modo di formarmi come medico, e proprio in questo reparto, quello del dottor Del Boca, ho potuto comprendere quale sarebbe stata la mia aspirazione una volta laureata. Ho avuto la fortuna di trovare sulla mia strada due figure di enorme spessore, che per me sono state un esempio e una fonte di ispirazione durante questi lunghi anni di studio.
Ritengo la dott.sa Biffi ed il dott. Del Boca, due medici di grandissima competenza e di altrettanto grande disponibilità, al punto che, per concludere un capitolo importantissimo della mia vita, ho scelto proprio questo reparto per scrivere la mia tesi di laurea. In questi anni da tirocinante, ho potuto vedere da vicino, e tastare con le mie mani diverse realtà, e mai nessuna come questa mi è rimasta tanto impressa nel cuore. Si tratta di un ambiente in cui si respirano gentilezza, sinergia e professionalità, ma soprattutto è un luogo in cui la paziente viene messa al primo posto in ogni momento, cosa non del tutto scontata al giorno d'oggi.
Per noi studenti è una fortuna smisurata ed un enorme privilegio quello di avere la possibilità di apprendere direttamente sul campo, in particolare in un realtà meravigliosa come questa, affiancati da medici come la dottoressa Biffi ed il dottor Del Boca. Ritengo che la abbiano un ruolo fondamentale non solo nell'insegnamento e nella formazione di nuovi medici, ma soprattutto, nella cura del paziente e nella formazione di team coesi e di altissimo livello.

Mi auguro quindi che entrambi possano continuare ad essere il cuore pulsante di questa splendida struttura.
Giulia Albo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco