Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 388.858.679
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 08/04/2021
Merate: 21 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 15  µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Mercoledì 07 aprile 2021 alle 08:44

Lomagna: cominciati i lavori per smaltire l'amianto dal camposanto per circa 600mq


Sono in corso di realizzazione i lavori al cimitero di Lomagna per rimuovere definitivamente l'amianto da una superficie di 574 mq che copre una porzione dei loculi. I lavori erano stati affidati lo scorso dicembre all'impresa Achille Perego Srl di Casatenovo, che aveva proposto un ribasso del 6,15% sulla base d'asta di 48.318 (+ IVA 22%). L'importo contrattuale era stato così determinato in 45.414 oltre IVA. Ad essere in azione sul cantiere in questo momento sono tuttavia gli operai della ditta Lissoni Lattonieri Srl, con sede a Triuggio, a cui erano stati successivamente subappaltati lo smontaggio della copertura in eternit e la fornitura e posa di scossaline, per 10.665 euro.


Tolte le lastre in amianto, saranno posati un nuovo manto di copertura in pannelli coibentati in lamiera, la scossalina sopra il muro perimetrale esterno e i pluviali. Avverrà la sostituzione dei listoni portanti in di legno ammalorati e infine saranno ricollocati gli otto pannelli fotovoltaici rimossi momentaneamente per eseguire l'intervento di bonifica. Il cantiere dovrebbe essere ultimato entro la fine di aprile.

Progettista, direttore dei lavori e coordinatore della sicurezza è l'architetto di Olgiate Molgora Gianpaolo Cagliani, lo stesso che ha ricevuto nel marzo 2020 l'affidamento dell'incarico di progettare il giardino delle Rimembranze e il cinerario presso il camposanto lomagnese. In precedenza aveva revisionato il Piano regolatore cimiteriale. In altro ambito, Lomagna - da Comune capofila - lo ha scelto come RUP (Responsabile Unico del Procedimento) per l'iter di gara riguardante il sistema di videosorveglianza sovracomunale.

M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco