Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 388.870.756
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 08/04/2021
Merate: 21 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 13 µg/mc
Lecco: v. Sora: 15  µg/mc
Valmadrera: 12 µg/mc
Scritto Martedì 06 aprile 2021 alle 10:29

Servirà ancora del tempo prima che una donna sia al pari di un uomo nel proporre le proprie idee senza essere sbeffeggiata

Egregio direttore,
scrivo al suo giornale in merito allo scritto che il gruppo consigliare "Più Prospettiva", ha diffuso sulle sue pagine come risposta a quella che viene definita "una nota" del gruppo "Cambia Merate" riguardante l'intitolazione delle due scuole elementari della nostra città a due donne. Temo che dietro alla stesura dello scritto ci sia una mano maschile. Temo e nel contempo lo spero. Lo spero, perché se a rispondere a nome dell'intero gruppo consigliare è stata una donna la cosa risulterebbe alquanto imbarazzante per i toni usati. Definire la consigliera Riva "scolaretta erudita" e "prima della classe" e metterla virtualmente "dietro la lavagna" facendo riferimento all'associazione per la quale Patrizia Riva si dedica anima e corpo da anni è davvero squallido.
Screditare l'impegno della Consigliera Riva usando toni e modi alquanto discutibili, denota la mancanza di argomentazioni serie da parte di chi ha scritto la missiva.
Ahimè, se queste sono le premesse, ne deve passare ancora tanta di acqua sotto i ponti prima di imparare ad accettare che una donna è al pari di un uomo nel proporre e ribadire le proprie idee senza esserne poi sbeffeggiata e sottovalutata.
Gloria Uggeri
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco