Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 390.052.587
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/04/2021
Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 11 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 11 µg/mc
Scritto Mercoledì 31 marzo 2021 alle 17:08

Mandic: invece del resto del parcheggio, uno scontrino col credito. Nessuno vigila?

L'episodio risale a questa mattina quando un'utente del presidio ospedaliero meratese dopo avere terminato alcuni esami si è recata alla cassa automatica per pagare il ticket del parcheggio. Con grande sorpresa, dopo avere appoggiato il biglietto sotto il lettore ottico e avere inserito i soldi si è vista ritornare non il resto di 0,50 euro ma uno scontrino che dava diritto al credito.



Sul foglietto solo la data, l'ora, la cifra e i recapiti della società di Monza che gestisce gli spazi. Nessuna indicazione circa le modalità per recuperare il resto, lo sportello a cui rivolgersi e le tempistiche. L'utente deve andare sino alla sede della società per ritirare i soldi?
“Quando non ci si cura neppure delle piccole cose...ma nessuno vigila sul corretto funzionamento dei vari servizi?” il commento della persona “e questo dimostra che senza un responsabile di Presidio a Merate il declino sarà rapidissimo e inevitabile. Con buona pace dei Sindaci che non mi pare si stiano "sbattendo" per dare un futuro sostenibile al nostro ospedale”.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco