Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 390.100.274
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/04/2021
Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 11 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 11 µg/mc
Scritto Sabato 06 marzo 2021 alle 09:15

Imbersago: 42 sms di scuse da regione in un solo giorno per il vaccino che non c'è

Un messaggio ripetuto 42 volte nell'arco della stessa giornata, stesso mittente, stesso testo:

Vaccini RL: ore 16.52, 4 Mar

Cara cittadina, caro cittadino, siamo consapevoli che il tuo appuntamento per la vaccinazione anti-covid, a causa delle consegne ridotte, sta subendo dei ritardi. Faremo il possibile per assicurarti quanto prima la convocazione, intanto scusaci per l'incoveniente, sappi che la tua salute è la nostra priorità.

Destinatario un anziano di Imbersago che sul cellulare della nuora si è visto recapitare nella giornata di ieri in sequenza il testo sopra riportato. Delle due l'una: o il cervellone elettronico tarato per inviare le convocazioni per la vaccinazione ha sposato il motto "repetita iuvant" oppure è andato totalmente in tilt.
Fatto sta che l'anziano al momento è ancora senza appuntamento per il vaccino mentre il cellulare della nuora è intasato dai messaggi di regione.
La consolazione c'è però: "sappi che la tua salute è la nostra priorità"...

S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco