Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 390.102.718
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 15/04/2021
Merate: 17 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 11 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 11 µg/mc
Scritto Venerdì 05 marzo 2021 alle 11:16

Unione Valletta: posizionate sul territorio 4 fototrappole

Il presidente dell'Unione
Efrem Brambilla
Ha preso ufficialmente il via l’iter per il posizionamento delle fototrappole sul territorio dell’Unione dei Comuni della Valletta. Con la delibera di Giunta l’amministrazione ha infatti dato il via libera per la sistemazione dei quattro sistemi di sorveglianza acquistati grazie ad un contributo regionale, il cui regolamento è stato approvato durante l’estate 2020. Soddisfatto il presidente dell’Unione Efrem Brambilla, che ha seguito il progetto coinvolgendo anche l’assessore con delega all’ambiente ed all’ecologia per il comune di La Valletta Brianza, Ambra Biella. “Le quattro fototrappole, che nell’immediato futuro verranno probabilmente incrementate” ha spiegato Brambilla “saranno posizionate in punti strategici dei territori dei due comuni, dove spesso abbiamo riscontrato il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti”. I sistemi si potranno spostare periodicamente, così da intervenire in maniera mirata e controllare le varie zone. Della gestione delle fototrappole si occuperà la Polizia Locale, che ogni mese compilerà una relazione che verrà poi inviata all’amministrazione, in cui sarà spiegato il lavoro svolto sulla sorveglianza ed eventuali conseguenti sanzioni elevate. “Nei mesi scorsi i nostri agenti hanno avuto modo di provarle e di acquistare il materiale necessario all’allestimento, e ora è tutto pronto per il territorio” ha concluso il presidente, dicendosi convito che con l’attivazione si avranno notevoli risultati e migliorerà così la qualità dell’ambiente, della pulizia e del decoro urbano sia per Santa Maria Hoè che per La Valletta Brianza.
G.Co.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco