Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 414.505.602
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 22 febbraio 2021 alle 19:33

Valletta, Educare in Comune: la manifestazione d'interesse

Si chiama 'Educare in Comune' l'avviso pubblicato sul sito dell'Unione dei Comuni della Valletta ed emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - dipartimento per le politiche della famiglia, relativo alla manifestazione d'interesse per la costituzione di forme di partenariato pubblico privato. Il progetto, come ha spiegato il presidente Efrem Brambilla, ringraziando l'assessore incaricato Miriam Brusadelli, che ha seguito l'iter dall'inizio, è il primo passo per l'adesione ad un bando che coinvolge le politiche giovanili. "Con l'avviso, il Dipartimento intende promuovere l’attuazione di interventi progettuali, anche sperimentali, per il contrasto alla povertà educativa e il sostegno delle potenzialità fisiche, cognitive, emotive e sociali delle persone di minore età, al fine di renderle attive e responsabili all’interno delle comunità di appartenenza e promuovere il rispetto delle differenze culturali, linguistiche, religiose, etniche e di genere esistenti; l'Avviso finanzia pertanto azioni di intervento a livello comunale per restituire importanza e protagonismo agli attori locali della “comunità educante”", si legge nel testo.
Tre le aree tematiche: “Famiglia come risorsa”; “Relazione e inclusione” e “Cultura, Arte, Ambiente”, e l'Unione, ha deciso di presentare una proposta relativa a quest'ultima, che si sviluppi tenendo conto delle puntuali indicazioni rappresentate nel suddetto atto di indirizzo, in coerenza con gli obiettivi strategici dell'avviso, volti alla realizzazione di progetti per contrastare la povertà educativa e implementare le opportunità culturali  dei minori alla scoperta del patrimonio naturale e immateriale del territorio della Valletta.
La scadenza delle domande è per il 24 febbraio, e la modalità di presentazione richiede che si invii una Pec a unione.valletta@pec.regione.lombardia.it  o il modulo compilato a mano all'Ufficio Protocollo dell' Unione (via S. Cuore,24 - La Valletta Brianza).
Per scaricare l'avviso, CLICCA QUI.
Per il modulo, CLICCA QUI.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco