Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 382.689.774
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 04/03/2021
Merate: 53 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 42 µg/mc
Lecco: v. Sora: 32 µg/mc
Valmadrera: 39 µg/mc
Scritto Lunedì 22 febbraio 2021 alle 15:37

Replica a Germano Bosisio

Egregio Sig. Direttore buon giorno
di seguito riporto una mia replica personale alla lettera al Sig. Germano Bosisio.
Lascio a Lei la valutazione se il testo possa essere riportato in fondo alla lettera a cui mi riferisco.
Colgo l’occasione per complimentarmi per il Vostro silenzioso lavoro al servizio della collettività con articoli, foto, avvisi, informazioni e molto altro che forse in molti non si rendono conto dell’effettivo valore.
Cordiali saluti

Di seguito il testo che ho preparato
Buon giorno Sig. Germano Bosisio.
In riguardo alla Sua missiva sopra riportata verso cui potrebbero differenziarmi linee di pensiero economico, e ricca di richiami al mio precedente intervento, mi permetta solo di precisare che “Firmarmi con numero di matricola universitaria” è stato solo un mio modesto modo di dire che <oggiAggiungi un appuntamento per oggi con più dati da valutare) “vede” l’incarico conferito a Mario Draghi di formare un nuovo Governo parte di un progetto che “almeno depotenzi” il suo prestigio personale a livello europeo>>.
Tra uno, due o più anni ci possiamo sentire per valutare se la mia ipotesi si sia trasformata in tesi.
Intanto a Lei faccio i complimenti per il suo impegno a chiedere ai cittadini di “essere partecipativi” ma in capo a tutto richiamo i “COMPLIMENTI” che devono essere fatti al quotidiano Merateonline.it e a tutti i siti/giornali locali che, nel loro “mite silenzio” permettono il confronto di idee, la messa in luce di proposte anche di semplici cittadini. Pazienza se poi non si è ascoltati, almeno abbiamo potuto esprime in pubblico il nostro pensiero, la nostra proposta, la nostra volontà di essere di aiuto ad altri.

Cordiali saluti

Agostino De Zulian
Articoli correlati:
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco