Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 437.859.471
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Sabato 13 febbraio 2021 alle 16:43

Brugarolo: auto si schianta contro una vetrina. Arriva la PL per i rilievi e un agente viene aggredito con calci, pugni e una 'testata'


Sul posto è giunta anche una pattuglia della polizia stradale

Sono stati aggrediti con calci e pugni e una testata al volto che probabilmente ha causato anche la frattura del setto nasale. Messo a terra e ammanettato dagli stessi agenti di polizia locale, l'uomo è stato poi caricato sull'auto dei carabinieri per essere tradotto in caserma per le formalità di rito.

E' accaduto attorno alle 14.30 di oggi a Brugarolo.
Due uomini si trovavano all'interno del bar. Terminata la consumazione, uno di loro (secondo quanto è stato possibile raccogliere sul posto) è uscito e si è messo alla guida di una Bmw ma ha percorso pochi metri e si è andato a schiantare contro la saracinesca dell'esercizio commerciale, forse a causa della vista annebbiata per l'alcool.
Dal vicino bar l'amico che era con lui è uscito per vedere cosa fosse successo. Nel mentre in frazione giungevano gli agenti della polizia locale per i rilievi del caso. Per cause ancora non chiare e che saranno oggetto del rapporto delle forze dell'ordine, alla richiesta di documenti l'uomo che era appena uscito dal bar, in evidente stato di alterazione, ha iniziato a inveire contro le forze dell'ordine per passare poi alle vie di fatto.

Calci, pugni fino a quando uno dei due vigili è stato colpito con una testata al volto che gli ha probabilmente fratturato il setto nasale.
I due agenti hanno così reagito mettendo a terra l'uomo e ammanettandolo, rendendolo inoffensivo.
La situazione, come intuibile, ha attirato l'attenzione di decine di persone che sono uscite dal bar per vedere cosa fosse successo e hanno accostato l'auto, visto che nel frattempo la strada che conduce verso il passaggio a livello della Sernovella risultava bloccata dall'auto schiantatasi contro la vetrina.

Sul posto sono giunti i rinforzi con una pattuglia di carabinieri che ha caricato l'ammanettato sull'autovettura e ha proceduto a effettuare l'alcoltest all'uomo alla guida della Bmw e a raccogliere le testimonianze del caso.
Terminati i rilievi l'agente ferito al volto è stato condotto all'ospedale unitamente al collega per accertamenti e per stabilire l'entità dei traumi riportati.
S.V.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco