Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 405.840.817
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 29/07/2021
Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 18 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc

Scritto Giovedì 11 febbraio 2021 alle 18:34

Montevecchia: 70 parcheggi a pagamento al "Butto" e in via Alta collina nei weekend

Il parcheggio in Località Cappelletta


L'Alta collina di Montevecchia avrà una settantina di parcheggi a pagamento di sabato e nei festivi. Delle undici aree di sosta presenti nella parte alta del borgo ne sono state individuate tre da contrassegnare con le strisce blu. È stato stabilito dalla Giunta comunale che la fascia oraria di validità di questa misura sarà dalle ore 9.00 alle 19.00. Il servizio sarà attivato tramite un'ordinanza del sindaco una volta che saranno ultimati i lavori necessari all'adeguamento e non appena saranno installati i parcometri, la cui fornitura e gestione sarà affidata a terzi. Considerando che dovrà prima essere approvata la manovra di bilancio e successivamente impostata la procedura di affidamento, è presumibile che i parcheggi a pagamento non saranno realtà già all'inizio della bella stagione.

Il parcheggio Alta Collina/Agnesi


Le tariffe per gli utenti non sono ancora state rese note ma di sicuro saranno in misura agevolata per i residenti. Il Codice della Strada prevede che "i proventi dei parcheggi a pagamento, in quanto spettanti agli enti proprietari della strada, sono destinati alla installazione, costruzione e gestione di parcheggi in superficie, sopraelevati o sotterranei, e al loro miglioramento nonché a interventi per il finanziamento del trasporto pubblico locale e per migliorare la mobilità urbana".

Il primo cittadino Franco Carminati motiva così la decisione di introdurre la sosta a pagamento: "Per incentivare l'uso della navetta e disincentivare l'accesso in auto alla zona dell'alta collina ritengo opportuno introdurre meccanismi che favoriscano la rotazione dei veicoli nelle aree di sosta nelle località citata". E aggiunge: "Per una fruizione più equilibrata delle soste e per un ritorno economico e logistico a vantaggio dell'intera comunità montevecchina, si preveda un piano parcheggi che coinvolga, in un primo tempo, la zona alta del paese".

Il parcheggio in Località Butto

I parcheggi prescelti sono quelli in Località Cappelletta (30 posti auto, 3 posti moto, 1 riservato a persone con limitata capacità motoria); in via Alta collina, sotto piazza Agnesi (20 posti auto e 1 riservato a persone con limitata capacità motoria); in Località Butto (18 posti auto, 2 posti moto, 1 riservato a persone con limitata capacità motoria). Una traccia di questa scelta era già apparsa di recente nella delibera di approvazione del progetto "Collina Sicura 2021", volta a potenziare i pattugliamenti della Polizia locale con agenti esterni [clicca QUI].

Il parcheggio in via delle Primule

Un'ulteriore mossa della Giunta Carminati è di intervenire nella zona Bassa, circoscritta in via delle Primule (una traversa di via San Francesco). Sarà riservato un tratto di strada a fondo chiuso per i soli residenti, identificati tramite esposizione del Montevecchia Pass personale. Sarà dunque imposto il divieto di accesso ai non residenti.

M.P.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco