• Sei il visitatore n° 495.866.124
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Venerdì 29 gennaio 2021 alle 10:08

Airuno: conclusi diversi interventi sugli immobili scolastici dall'Amministrazione Milani

La scuola dell'infanzia di Airuno
Si sono conclusi in queste settimane di gennaio diversi interventi destinati agli immobili scolastici. Infatti l'Amministrazione Milani ha svolto degli importanti lavori di manutenzione alle caldaie di tutti i tre plessi presenti in paese (Infanzia, Primaia e Secondaria). Questi interventi sono la conclusione di un lungo iter iniziato questa estate, con l'avvio dei lavori di messa in sicurezza della Scuola dell'Infanzia, descritti nel progetto seguente. Bisogna risalire qualche anno indietro, quando nel 2015 e nel 2017 sono stati eseguiti piccoli interventi mirati di ripristino di parti dei solai maggiormente soggetti a rischio sfondellamento, si è dunque ritenuto opportuno intervenire sull'intero edificio scolastico con un intervento organico alla luce anche della normativa in materia sismica.
Inoltre, in occasione dell'adeguamento funzionale della cucina della Scuola dell'Infanzia avvenuta nell'estate 2017 (in occasione dell'appalto del nuovo servizio di ristorazione), è emersa la necessità di procedere all'esecuzione di opere complementari relative all'adeguamento alla normativa di prevenzione incendi.
L'edificio oggetto del presente progetto, adibito a Scuola dell'Infanzia, è composto da porzioni risalenti a diverse epoche strettamente interconnessi fra loro. La costruzione del nucleo originario è datato alla fine degli anni '30 del secolo scorso. Da alcuni libri realizzati dalla Pro Loco di Airuno, si desume che la prima porzione di costruzione sia del 1938; tuttavia, da indagini eseguite sulle strutture portanti verticali e sui solai, si ipotizza un primo ampliamento realizzato negli anni a seguire con strutture del tutto similari, alla quale è seguito poi un intervento di ampliamento negli anni 1986/1987, ed un intervento di adeguamento statico di alcuni elementi strutturali interni nei mesi giugno, luglio e agosto 2000.
Infine i lavori sono iniziati questa estate, dopo diversi sopralluoghi svolti dall'attuale Amministrazione con la ditta incarica al fine di monitorare la complessità degli interventi, riassumibili in:
Interventi di rinforzo statico dei solai per il ripristino dell'idoneità statica Interventi di miglioramento del comportamento sismico Interventi antisfondellamento dei solai esistenti in laterocemento Adeguamento alla normativa VVF della scuola e dei locali di servizio mediante interventi edili ed impiantistici.
Le opere realizzate nel presente progetto hanno una forte rilevanza per l'Amministrazione Milani perché potranno essere utilizzate anche per iniziative a livello extra-scolastico. Questo anche grazie ad alcune dotazioni già previste all'interno della scuola, si distingue infatti una buona polifunzionalità e interoperabilità degli spazi scolastici, che promuovono un'innovazione didattica anche attraverso la sperimentazione di nuovi ambienti e modelli di apprendimento. Dopo oltre sei mesi, dunque, l'Amministrazione Milani può dirsi soddisfatta degli interventi che sono stati svolti e che hanno interessato anche le ultime settimane. Interventi che rientrano in una visione strategica di valorizzare sia le infrastrutture scolastiche sia i contenuti didattici, dove è già da due anni che il Sindaco Alessandro Milani (con delega all'Istruzione) ha aumentato le risorse nel Piano di Diritto allo Studio, senza dimenticare la scelta condivisa da tutti i quattro Comuni (Olgiate, Brivio, Airuno e Calco) di accorpare l'Istituto Comprensivo in un'unica organizzazione, considerato anche il calo degli iscritti degli ultimi anni.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco