Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 405.836.997
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 29/07/2021
Merate: 18 µg/mc
Lecco: v. Amendoa: 14 µg/mc
Lecco: v. Sora: 18 µg/mc
Valmadrera: 13 µg/mc

Scritto Venerdì 15 gennaio 2021 alle 09:14

Calco: crescono i residenti ma in un anno i decessi sono stati il 60% in più sul 2019


Il Municipio di Calco

La popolazione di Calco torna ad aumentare dopo la leggera ''frenata'' che aveva subito tra il 2018 e il 2019. I dati aggiornati arrivano direttamente dall'Ufficio Anagrafe del Comune. I residenti risultano alla fine del 2020 in totale 5.423 mentre all'inizio dell'anno erano 5.406.



CLICCA SULLA TABELLA PER INGRANDIRE

Una crescita che è stata determinata dalla differenza positiva tra emigrazioni ed immigrazioni, dunque da ingressi e uscite verso il paese. In totale i nuovi residenti sono 277 (147 maschi e 130 femmine), contro i 254 calchesi che si sono trasferiti in altri Comuni oppure all'estero. Negativo, invece, il bilancio tra nuove nascite e decessi, dato che trova chiaramente una spiegazione nella diffusione del coronavirus che ha caratterizzato il 2020. I cittadini venuti a mancare durante lo scorso anno sono stati in tutto 59 (30 maschi e 19 femmine), mentre i nati sono stati 43, 18 bambini e 25 bambine. Nel 2019 la differenza tra nascite e decessi risultava positiva, con 38 nati e 37 morti. I decessi nel 2020 sono stati il 59% in più rispetto al 2019.


CLICCA SULLA TABELLA PER INGRANDIRE

Il lockdown ha avuto a Calco un riflesso anche sul totale dei matrimoni celebrati. Sono stati nel 2020 in tutto 17 (8 con rito religioso e 9 con rito civile, con cinque unioni con uno dei coniugi straniero), mentre nel 2019 erano stati 36 (18 religiosi e 18 civili, 7 con almeno un componente straniero). I divorzi registrati dall'Ufficio Anagrafe sono invece stati quattro l'anno scorso come nel 2019.



Ci sono poi 761 famiglie con un solo componente, 711 famiglie con due componenti, 437 con tre componenti, 345 con quattro, 73 con cinque, 17 con sei, 8 con sette, 2 con otto e infine una famiglia con nove componenti.
Passando invece all'analisi della popolazione straniera, al 31 dicembre 2020 risultano 527 (251 maschi e 276 femmine) i cittadini calchesi con origini non italiane. La nazione più ''rappresentata'' è la Romania (43 maschi e 64 femmine), seguita dal Marocco (32 maschi e 37 femmine), dal Perù (20 maschi e 17 femmine) e Albania (18 maschi e 17 femmine).

Clicca qui per i dati sulla popolazione straniera residente a Calco nel 2019.
Clicca qui per i dati sulla popolazione straniera residente a Calco nel 2020.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco