Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 381.594.504
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 23/02/2021
Merate: 80 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 50 µg/mc
Valmadrera: 71 µg/mc
Scritto Mercoledì 13 gennaio 2021 alle 20:03

Caduta del governo inaccettabile

Ora è in arrivo la terza ondata, e questa volta dovuta da qualche libertà in più che abbiamo avuto a dicembre (ponte dell’Immacolata, eccetera).
Purtroppo abbiamo capito a nostre spese che con questo “apri e chiudi” non si risolve la pandemia, abbiamo ancora troppi morti quotidianamente.
Un esempio da seguire forse sarebbe la Germania: la Merkel ha detto “fermi tutti”, e così è stato.
Qui da noi in Italia, apriti cielo se il capo del Governo dovesse pronunciare una frase del genere.
Però, avanti così, non ne usciremo mai.
Renzi con la Boschi, Salvini con la Meloni vorrebbero andare a nuove elezioni:
ma siamo sicuri che tra di loro ci sia la persona giusta da mettere al posto del Presidente Conte?
Vi piacerebbe vedere Salvini, Renzi o la Meloni a parlare e a prendere decisioni a livelli così alti come quelli richiesti in questo periodo?
Io lascerei le cose come stanno, almeno fino a quando questa pandemia non sarà davvero terminata.
Nel frattempo, sui molti “media”, oggi stanno cercando di distogliere l’attenzione dalla politica, mettendo in primo piano la notizia della riapertura del caso “Bossetti-Yara”.
Che vergogna.
Un lettore
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco