Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 415.716.190
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Mercoledì 23 dicembre 2020 alle 17:57

Pizzul e Straniero (Pd): 'Solidarietà al sindacalista Cisl investito dall’auto dell’ad della Voss'

“Esprimiamo la nostra più sentita solidarietà al segretario generale della Fim Cisl Lombardia, Andrea Donegà. L’atto di aggressione dell’amministratore delegato della Voss Fluid di Osnago è gravissimo e intollerabile. Va condannato senza alcuna attenuante. Non rispettare il diritto dei lavoratori a mettere in atto forme di lotta per difendere il proprio posto di lavoro è  retaggio di tempi remoti che mai avremmo pensato di rivedere. Da parte nostra  continueremo a  ad impegnarci, con i lavoratori e i sindacati per trovare una soluzione positiva alla  crisi della Voss”.
Dichiarazione del capogruppo del Pd in consiglio regionale Fabio Pizzul e  del consigliere Raffaele Straniero, a seguito dell’aggressione subita dal segretario generale della Fim Cisl, Andrea Donegà durante il presidio alla Voss Fluid  di Osnago.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco