Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 420.335.389
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
Scritto Lunedì 07 dicembre 2020 alle 14:05

Cernusco: "Un passo avanti" propone 5 venerdì di dibattito

A poco più di un mese dalla prima video-conferenza pubblica targata “Un passo avanti”, un gruppo in via di formazione di persone di Cernusco Lombardone che si ispirano ai valori del centro-sinistra, arriva un secondo volantino. Il foglio annuncia 5 appuntamenti, sempre da remoto, tra dicembre e gennaio. In ognuna di queste serate si tratteranno tematiche sullo sviluppo sostenibile con esperti del settore che verrà affrontato, declinato sul piano locale. Le elezioni amministrative della prossima primavera si avvicinano e il centro-sinistra – che non vedrà più la corsa in campo di “Insieme per Cernusco” – si sta riorganizzando.
“Lo scopo di questo ciclo di incontri è di toccare il polso delle persone su proposte che riguardano il territorio su tematiche trasversali inerenti lo sviluppo sostenibile. Vorremmo intercettare il loro interesse per arricchire e allargare il gruppo” spiega Giovanni Pelle, tra i promotori dell’iniziativa.


Si parte venerdì 11 dicembre. “Cernusco: un paese da vivere”. Questo il titolo dell’incontro virtuale attraverso una piattaforma digitale. Renato Ornaghi, energy manager, parlerà di ambiente, energia e rifiuti.
Sempre a dicembre, venerdì 18, ci si sposterà sulle tematiche di mobilità, trasporti e urbanistica. Interverrà Mattia Salvioni, che un paio di anni fa aveva elaborato su input dei Giovani Democratici del PD un progetto di viabilità per Merate e dintorni [clicca QUI]. Titolo della serata: “Tra Parco, ferrovia e…superstrada?”.
Per i successivi appuntamenti sono in via di definizione o conferma i nomi degli ospiti. Si conoscono invece gli argomenti. Dopo la pausa natalizia si riprenderà dalle tematiche sociali. Venerdì 15 gennaio si discuterà di disabilità, immigrazione e povertà. Verranno offerte delle ricette per “abbattere le barriere”.
Venerdì 22 gennaio ci si occuperà di lavoro e delle opportunità di favorire esperienze come il coworking e le start up.
Per finire, “Spazio ai giovani” è il titolo dell’ultima videoconferenza in programma, in cui si parlerà di scuola, formazione e avvio al mondo del lavoro.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco