Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 375.338.472
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/01/2021
Merate: 67 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 56 µg/mc
Valmadrera: 89 µg/mc
Scritto Giovedì 26 novembre 2020 alle 12:45

Osnago: blitz dei carabinieri in un ristorante. Riscontrate irregolarità. Chiuso per 5 giorni

Print Friendly and PDF Bookmark and Share
Prosegue l’attività di controllo sul rispetto del Dpcm del 3 novembre 2020 avviata dai Carabinieri sul territorio provinciale. Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Merate e del Nucleo CC Ispettorato del Lavoro di Lecco hanno sottoposto a controllo un ristorante di Osnago al cui interno sono stati trovati 38 avventori, intenti a consumare il pranzo.  

Foto di repertorio

Gli accertamenti svolti dai militari hanno consentito di accertare anche l’impiego di un lavoratore ''in nero'' e la violazione di diverse disposizioni sulla sicurezza nei luoghi di lavoro, nonché la presenza di alcuni avventori, tra i quali anche una minorenne, privi di accordo-convenzione già stipulato con il citato esercizio pubblico, per l’erogazione del servizio di mensa, nel rispetto della normativa di riferimento.
Al titolare del ristorante sono state contestate le violazioni sul mancato rispetto della normativa anti COVID-19: sanzione pecuniaria di euro 400 e pena accessoria della chiusura del locale per 5 giorni, nonché quelle relative all’impiego del lavoratore irregolare e della normativa sulla sicurezza dei luoghi di lavoro.
Sul conto dei 38 avventori sono in corso accertamenti tesi a verificare il rispetto della normativa di contenimento del citato Dpcm.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco