Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 375.348.882
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 21/01/2021
Merate: 67 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 56 µg/mc
Valmadrera: 89 µg/mc
Scritto Mercoledì 25 novembre 2020 alle 17:55

Robbiate: tre panchine contro la violenza, con ''Soroptimist''

Print Friendly and PDF Bookmark and Share
Nel parco Coglia, in quello di Villa Concordia e nell'area verde di via Monsignor Merlini a Robbiate i segni che la lotta contro la violenza sulle donne è più attiva che mai.



L'Amministrazione comunale ha infatti aderito alla campagna di sensibilizzazione di Soroptimist International ''Orange the world'', pitturando di arancione due sedute in via Coglia e davanti alla chiesa. Una panchina del parco di Villa Concordia è stata invece dipinta di rosso a seguito dell'adesione all'iniziativa del gruppo ''Ora Basta'' di Merate.




Presenti all'inaugurazione di tutte e tre le panchine il sindaco Daniele Villa, Paola Pizzaferri e Carla Bonanomi di Soroptimist Club di Merate, i consiglieri Elisabetta Codara, Paolo Brivio e Mauro Giovanardi con il vicesindaco Antonella Cagliani. Durante la cerimonia sono state posizionati sulle panchine l'elenco dei nomi delle vittime del 2020, dall'1 gennaio al 13 novembre, e un mazzo di fiori simbolo del tradimento di chi diceva di amarle e invece le ha uccise.
A.S.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco