Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 375.609.568
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 24/01/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 8 µg/mc
Scritto Mercoledì 25 novembre 2020 alle 15:37

Garattini, deluso dal sistema sanitario Lombardo

Silvio Garattini, scienziato e fondatore dell'istituto Mario Negri di Milano ha rilasciato un'intervista al Corriere sulla situazione della pandemia da Covid. In merito alla tragedia avvenuta in primavera in Lombardia, che si sta ripetendo oggi, il suo pensiero è che "... sono profondamente deluso" dalla gestione del covid in Lombardia" la quale "... dovrebbe essere la punta di diamante del Paese, il riferimento nazionale. Invece qui è mancata la capacità di dare una linea, i medici sono stati lasciati troppo soli nelle rispettive trincee. E certi ritardi non si spiegano...».
Ed anche in merito al vaccino contro l’influenza, si è espresso negativamente.
«Ero in lista d’attesa come migliaia di altri pensionati. Il mio medico ha ricevuto le dosi, ma non bastano per tutti i richiedenti. Sui vaccini contro l’influenza la sanità lombarda ha fatto una figuraccia».
E moltissimi malati cronici e pensionati stanno ancora aspettando la vaccinazione.
Carlo
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco