Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 363.970.438
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 22/11/20
Merate: 32 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 28 µg/mc
Lecco: v. Sora: 25 µg/mc
Valmadrera: 26 µg/mc
Scritto Venerdì 20 novembre 2020 alle 08:55

La Valletta: l'insegnante Tamara Fumagalli pubblica il suo libro, ''24 doni per Natale''

La famiglia, i viaggi e il Natale. Sono queste le più grandi passioni di Tamara Fumagalli, insegnante residente a La Valletta Brianza affetta da sclerosi multipla, che ha girato l’Europa a bordo del suo mobility scooter (CLICCA QUI per leggere la sua storia). In un periodo in cui i viaggi si possono solo immaginare e la magia del Natale sembra essersi un po’ persa tra didattica a distanza, tamponi e DPCM, la professoressa ha deciso di scrivere un libro proprio su questo tema.


Tamara Fumagalli durante uno dei suoi viaggi

“Amo il Natale, quello che si vive con lo spirito tipico dei paesi scandinavi” spiega, presentando il suo “24 doni per Natale”, libro pubblicato proprio ieri. “Ho questa passione da quando, a sedici anni, sono andata per la prima volta ai mercatini natalizi in Sud Tirol, rimanendo folgorata dai paesaggi, dalle luci, dal profumo di cannella e di chiodi di garofano” racconta. Ogni 2 novembre, da allora, Tamara si mette di buona lena ed inizia ad addobbare la sua casa, supportata dal marito Daniele e dalla figlia Emma, che la aiutano ad appendere ghirlande, palline e decorazioni di ogni tipo.


Il libro "24 Doni per Natale"

L’anno scorso, Daniele le ha poi fatto trovare una grandissima sorpresa: “L'1 dicembre mi ha fatto trovare il primo di 24 bigliettini, accompagnati ogni giorno da un regalo a tema natalizio arrivato direttamente dalla Germania” dice, ancora emozionata al ricordo. Quest’anno, però, il suo personale elfo di Babbo Natale non ha potuto fare viaggi e portare doni personalizzati. Per questo, Tamara ha cercato di trasformare in parole quello che per lei significa vivere la magia del Natale, cercando di regalare la sua visione della festa agli altri e dedicando il volume alla figlia Emma, augurandole così che la magia del Natale la accompagni sempre. “Il libro contiene 24 brevi storie, che ogni mattina dal primo di dicembre guidano il lettore attraverso un viaggio magico che parte proprio dalla scoperta di un simbolico regalo, che porta poi ad una riflessione personal sul prendersi cura degli altri”.
Per il 21 dicembre, la prof si è trovata a scrivere una storia speciale. In quella data cade anche il compleanno della nonna, ora affetta da Alzheimer: “Si trova ricoverata e non riconosce più nessuno, nonostante questo mi piace pensare che viva una sorta di vita parallela dove è tranquilla e serena” dice commossa Tamara.
Un libro scritto con il cuore, dunque, pubblicato grazie al supporto di due amici, Fabio che condivide con l’autrice l’amore per il Natale, e Marta, che le ha fatto scoprire la possibilità di usare il dettatore vocale, vista la fatica nello scrivere che fa Tamara.
“In questo anno terribile” conclude “in cui tutti abbiamo bisogno di leggerezza e sollievo, ho voluto regalare un vero e proprio calendario dell’avvento che con poco tempo e poche parole sapesse trasmettere il calore e la serenità dell’atmosfera natalizia.
G.Co.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco