Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 375.637.864
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 24/01/2021
Merate: 22 µg/mc
Lecco: v. Amendola: < 2 µg/mc
Lecco: v. Sora: 10 µg/mc
Valmadrera: 8 µg/mc
Scritto Lunedì 16 novembre 2020 alle 15:10

Bernareggio sul tetto d'Italia, vinta la Supercoppa di B del centenario

È stato un finale inaspettato e in certi frangenti palpitante, quello che la Vaporart Bernareggio si è costruita sul parquet di Cento (Ferrara) domenica pomeriggio, per la partita più sentita della Supercoppa di Serie B. Il gruppo di coach Cardani è approdato all'ultimo atto delle Final Eight di una competizione che quest'anno toccava il ragguardevole traguardo delle cento edizioni, imponendosi su Fratta Nardò con il totale di 91-76. Risultato acquisito praticamente nell'ultimo quarto della gara, grazie alla forza dei nervi di un gruppo che continua a maturare esperienza e grande gestione dei momenti delicati, nonostante la giovanissima età media. Decisivo il parziale notevole di 24-7 finale, che ha piegato con un grande strappo un avversario rimasto brillantemente in gara fino al terzo parziale. Terzo parziale concluso in vantaggio dai salentini per 69-67, poi caduti nella frazione decisiva sotto i colpi di Quartieri (autore di una spettacolare tripla decisiva), Aromando e Todeschini. La prima parte di gara ha visto un sostanziale controllo della situazione dei brianzoli, avanti di 13 lunghezze alla fine del primo tempo, trascinati dallo smalto di Diouf, Aromando e Laudoni. Quest'ultimo entrato nella seconda frazione ha portato da subito il consueto apporto determinante ai compagni in termini di giocate e punti.


La festa dei Reds a Cento dopo il successo su Fratta Nardò, nel centenario della Supercoppa di Serie B

Un successo raggiunto anche nei dettagli, come dimostrano i 28 rimbalzi recuperati dai Reds, che ripaga l'amarezza della scorsa stagione, quando il club del patron Bardotti, costantemente in testa al proprio raggruppamento in campionato, a marzo con il blocco della stagione da parte della Lega ha dovuto rinunciare al sogno della promozione. Niente però sembra essere cambiato nella mentalità della truppa di Cardani, che da ottobre ha ripreso in Supercoppa ai ritmi alti dell'annata trascorsa, e che neanche a dirlo, punta di nuovo dritto alla promozione. "Un grande risultato per una realtà come la nostra, che cade ad una settimana dall'inizio del campionato e che non può non alimentare grandi aspettative per la  difficile stagione che sta per cominciare - ha commentato la prestazione dei ragazzi di Cardani l'assessore allo sport di Bernareggio Stefano Cripps - E se il buongiorno si vede dal mattino. Come Assessore allo Sport, a nome di tutta l'Amministrazione e i Cittadini di Bernareggio, voglio rivolgere le più sincere congratulazioni alla Società, a coach Cardani e a tutti i giocatori per questo importante successo".
M.L.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco