Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 381.688.773
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 23/02/2021
Merate: 80 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 54 µg/mc
Lecco: v. Sora: 50 µg/mc
Valmadrera: 71 µg/mc
Scritto Giovedì 12 novembre 2020 alle 15:50

Paderno: cade in un dirupo nel bosco sopra l'Adda mentre è a passeggio con il cane, trovata da un passante e soccorsa

E' finita in un dirupo mentre passeggiava lungo un sentiero che costeggia la zona boschiva sopra l'Adda e i campi nella zona del Molino Colombo, a Paderno.

La sua caduta si è arrestata diversi metri più sotto in un avvallamento del terreno dove è rimasta circa quattro ore prima che un passante sentisse le sue urla di aiuto e la raggiungesse, allertando Vigili del fuoco e personale sanitario del 118. I soccorsi sono giunti sul posto intorno alle 14.30, l'incidente è avvenuto invece intorno alle 10.30.


https://youtu.be/MtF1R5sAMrQ

La donna, 48 anni, da quanto è stato possibile apprendere, ha perso l'equilibrio vicino al bordo del sentiero nel tentativo di evitare che cadesse il suo cane, una pitbull femmina, che ad un certo punto si è sporto troppo vicino al dirupo forse nel tentativo di fiutare qualcosa.

La padrona ha però appunto perso l'equilibrio cercando di salvare il suo animale ed è precipitata a sua volta, riuscendo tuttavia ad evitare di trascinare con sè il cane. Dopo quattro ore come detto le sue urla sono state avvertite da un uomo che in quel momento scendeva la strada ciotolata che da via Edison porta all'alzaia.

I soccorritori sono arrivati poco dopo, raggiungendo la ferita a piedi nella zona boschiva e effettuando le prime cure sul posto. La 48enne è stata quindi caricata su una barella spinale, trascinata con un verricello fino al livello del sentiero e quindi trasportata a mano fino ai mezzi del 118, per essere infine trasportata in ospedale a bordo di un elisoccorso.
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco