Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.
ACCETTA
  • Sei il visitatore n° 364.620.746
Vai a:
Il primo network di informazione online della provincia di Lecco
link utili
bandi e concorsi
cartoline
polveri sottili
Valore limite: 50 µg/mc
indice del 26/11/20

Merate: 88 µg/mc
Lecco: v. Amendola: 56 µg/mc
Lecco: v. Sora: 44 µg/mc
Valmadrera: 69 µg/mc
Scritto Mercoledì 28 ottobre 2020 alle 11:25

INPS: nuovo tentativo di truffa con mail di phishing

L’INPS ha diramato un comunicato per avvisare tutti i suoi utenti di fare attenzione ad una nuova mail di phishing, nella quale è utilizzato il nome dell'Istituto per ingannare il destinatario del messaggio ed indurlo così ad aprire un file allegato .xls contenente un agente virale.
L’oggetto dell’email, come il nome dell’allegato, può variare, per cui si invita a diffidare di tali comunicazioni, ignorando mail di cui non è possibile accertare l’origine (soprattutto quando richiedono l’apertura di un allegato o il click su un link) e a non aprire allegati dei quali non si è certi della provenienza.
L’Istituto inoltre informa i cittadini che esistono società che fanno riferimento nel proprio nome, in tutto o in parte, a "INPS" e che stanno offrendo dei servizi in termini equivoci o ingannevoli. Si segnala in particolare che alcuni utenti hanno ricevuto SMS da parte di gruppi d’intermediazione finanziaria che pubblicizzano prestiti sponsorizzati come “convenzionati” con l’Istituto, i cui siti non rimandano affatto ai benefici erogati istituzionalmente ai propri iscritti e pensionati.
Si ricorda che gli unici servizi offerti da INPS sono quelli disponibili sul sito istituzionale ed elencati nella sezione dedicata
© www.merateonline.it - Il primo network di informazione online della provincia di Lecco